Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Attualità

WhatsApp: la nuova truffa potrebbe svuotarvi il contro corrente

Non c’è pace per gli utenti italiani. Una nuova truffa sta letteralmente seminando il panico sul web. Il rischio è altissimo.

Niente a che vedere con quello che succedeva all’inizio della diffusione del web. Negli anni passati, infatti, con la diffusione della rete a livello domestico poteva accadere di scontrarsi, per cosi dire, con veri e propri tentativi di truffa che a quei tempi potevano risultare assolutamente intercettabili. Contenuti mail con tranello finale scritti male, dalle forme improponibili. L’utente in quel caso poteva facilmente rendersi conto del rischio.

Oggi, le cose sono del tutto cambiate. I malintenzionati della rete hanno in qualche modo affinato le proprie armi, passando a operazioni truffaldine organizzate nel migliore dei modi e molto difficili da intercettare. In linea di massima l’approccio con la potenziale vittima avviene bene o male sempre allo stesso modo. Email, sms o messaggi social.

Attenzione a WhatsApp: la finta offerta di lavoro che può rovinare la vittima malcapitata

Il rischio per l’utente di questi tempi è davvero elevato. Uno dei metodi utilizzati dai truffatori negli ultimi anni è rappresentato dalla veicolazione di specifici contenuti tramite la piattaforma di messaggistica istantanea WhatsApp. In questi casi si sfrutta quasi sempre il nome di una azienda nota, essa stessa vittima inconsapevole del raggiro.

“Abbiamo bisogno di qualcuno che valuti le prenotazioni alberghiere. Pagheremo 200-1000 euro. Tutto quello che devi fare è valutare o mettere mi piace all’hotel su Booking.com”. Questo il testo del messaggio che ultimamente circola attraverso WhatsApp e che apparentemente potrebbe sembrare essere inviato da Booking.com, piattaforma per prenotazioni in ambito turistico.

Il rischio per l’utente è quello che riguarda le informazioni personali che successivamente saranno richieste all’utente, seguendo le varie informazioni fornite. In più, il pericolo ancora più grande, quello di perdere soldi, trasferendo informazioni di tipo bancarie ai malintenzionati. Massima allerta, dunque. Questo tipo di truffa potrebbe rovinare la vita di chiunque.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.