Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Casa e Giardino

Guida alle pulizie domestiche per chi ha poco tempo

Il tempo, soprattutto per chi non ne ha mai abbastanza tra lavoro e mille impegni, è qualcosa di preziosissimo. Quando bisogna usare parte di esso per la pulizia della casa è quindi essenziale ottimizzarlo quanto più possibile, per potersi poi dedicare ad altre azioni più piacevoli.

Per far questo può essere utile crearsi una routine quotidiana da seguire, così da focalizzarsi sulla pulizia per pochissimo tempo in modo costante e avere una casa sempre in ordine e fresca.

Ecco 5 azioni da compiere ogni giorno.

1.    Via la polvere e le briciole

Polvere e briciole sono due elementi che si formano di continuo in casa, e per questo costituiscono i principali nemici da combattere. Tuttavia, eliminandoli giorno dopo giorno, non si arriverà mai al punto di avere mobili ricoperti di grigio e residui di cibo in ogni anfratto.

Gli utensili indispensabili nel far questo sono l’aspirabriciole e l’aspirapolvere.

Il primo andrebbe usato dopo ogni pasto per eliminare ogni traccia di cibo dal tavolo, dalle sedie o dal ripiano della cucina. L’aspirapolvere invece andrebbe passato giornalmente per catturare la polvere dai pavimenti di tutti gli ambienti che si frequentano di più in casa e che quindi richiedono una cura giornaliera.

2.    Fare sempre ordine

Avere tutto in ordine sicuramente facilita il lavoro di pulizia e consente di risparmiare parecchio tempo. Per riordinare il tutto può essere un’idea impiegare qualche minuto alla sera prima di andare a dormire per raccogliere per esempio i giochi o altri oggetti dal pavimento, riporre i panni sporchi negli appositi cestini o in lavatrice, liberare il tavolo e mettere i piatti sporchi in lavastoviglie, o ancora risistemare le scarpe lasciate all’ingresso.

Inoltre, è sempre un’ottima abitudine rassettare qualsiasi oggetto dopo averlo utilizzato, anziché lasciarlo in giro.

3.    20 minuti di attenzioni per il bagno

Bastano pochi minuti al giorno per mantenere il bagno fresco e pulito. Per esempio, una volta svegli basterebbe pulire velocemente i sanitari, lasciando agire il gel igienizzante nel wc mentre si fa colazione. Può essere di grande aiuto pure ripulire dopo ogni utilizzo il lavandino dagli schizzi d’acqua per evitare macchie e depositi di calcare più ostinati. Facendo questo tutti i giorni si risparmierà un sacco di tempo ogni settimana.

4.    20 minuti di attenzioni per la cucina

Anche per la cucina basterebbero pochi minuti di attenzioni con la giusta organizzazione. Il segreto è non rimandare e non accumulare mai le stoviglie della sera prima, ma lavare sempre tutto e subito.

In questo modo il mattino seguente si dovranno solo rimettere a posto le tazze della colazione. A pranzo poi sarà sufficiente lavare i piatti o mettere tutto nella lavastoviglie, pulire fornelli e piano cottura, e passare l’aspirapolvere.

5.    20 minuti di attenzioni per la camera da letto

Tra le prime cose da fare una volta svegli c’è sicuramente aprire le finestre della camera da letto per fare arieggiare la stanza. Nel frattempo, si può rifare il letto ed eventualmente cambiare le lenzuola. In circa 20 minuti si avrà anche il tempo di spolverare i comodini e riordinare un po’.

 

Questi 5 consigli, tuttavia, sono utilissimi a patto che si effettui almeno una volta a settimana una pulizia approfondita di tutta la casa, magari nel weekend. In questo modo ogni stanza sarà già pulita e richiederà solo piccole attenzioni quotidiane per mantenersi in ordine e ben rinfrescata.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.