Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Gossip

Chi sono i figli di Ennio Morricone: nomi e attività dei figli

Andrea, Marco, Alessandra e Giovanni sono i quattro figli che hanno arricchito la vita di Ennio Morricone e Maria Travia, nati dal loro duraturo e profondo amore. Il loro legame inizia nel lontano 1956, quando la coppia decise di sposarsi a Roma, determinati a costruire insieme un futuro forte e indissolubile. Questa unione è stata il risultato di un romantico incontro nella capitale italiana e della determinazione di Morricone nel restare al fianco di Maria dopo che un incidente l’aveva colpita.

Chi sono i figli di Ennio Morricone?

Dal matrimonio tra Ennio Morricone e Maria Travia sono nati quattro figli, tutti accomunati da un notevole successo nelle rispettive carriere. Marco e Alessandra sono due tra i più conosciuti, mentre Andrea ha seguito le orme paterne diventando un rinomato compositore e direttore d’orchestra. Giovanni, invece, ha seguito la strada del cinema, lavorando come regista e produttore.

Lo stesso Morricone ha rivelato la sfida di convivere con un artista come lui: “È stata incredibilmente brava a sopportarmi. Convivere con qualcuno che fa il mio lavoro non è facile. Attenzione militare. Orari rigidi. Giornate intere senza vedere nessuno”. Ha inoltre sottolineato l’importanza della lealtà, sia all’arte che alla famiglia, come fondamento del suo successo.

Andrea, in particolare, ha seguito da vicino il percorso artistico del padre, diplomandosi al Conservatorio Santa Cecilia di Roma e dirigendo numerose orchestre sia in Italia che all’estero. La sua collaborazione con Morricone gli è valsa un BAFTA nel 1990 per la colonna sonora del film di Giuseppe Tornatore “Cinema Paradiso”.

La famiglia Morricone

La famiglia Morricone mantenne un legame sia artistico che personale con persone come Giuseppe Tornatore, citato affettuosamente nel necrologio di Morricone. Alessandra, Marco e Giovanni, pur vivendo lontani dalle luci della ribalta, hanno continuato a onorare la memoria del padre attraverso il loro impegno professionale, portandone avanti l’eredità con rispetto e discrezione.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.