Quando iniziare una terapia online?

La decisione di iniziare una terapia per il benessere mentale ed emotivo è, in genere, la risposta a un qualcosa di serio che influisce notevolmente sulla quotidianità. Esistono segnali di avvertimento che andrebbero considerati al momento giusto, chiedendo supporto allo scopo di non aggravare la situazione. Queste indicazioni provengono dal corpo, quindi i dolori muscolari, le difficoltà digestive e altri disturbi che non hanno una causa specifica si possono ricondurre allo stress eccessivo. Un’altra conseguenza dello stress è l’insonnia con fatica ad addormentarsi, risvegli a più riprese durante la notte e sveglia all’alba. È necessario capire quale sia l’origine dello stress a livello mentale ed emotivo e solo un terapeuta è in grado di fornire un aiuto per ritornare alla normalità. La mancanza di concentrazione nelle attività giornaliere e un calo della produttività nell’ambito lavorativo sono altri segnali che non vanno sottovalutati. L’allontanamento dagli amici e il bisogno di isolarsi oppure la perdita di interesse per gli hobby e gli sport che sono sempre stati motivo di momenti piacevoli ed entusiasmanti, potrebbero rivelare il manifestarsi della depressione.

Accessibilità del servizio di terapia online

In Italia, scrive Elle, andare dallo psicologo è ancora un tabù e spiega quali siano i motivi storici, personali ed economici. Un’indagine condotta dall’Enpap (Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per gli Psicologi) sulle prestazioni psicologiche ci aiuta a capire meglio il paziente medio: più cresce il titolo di studio, più è propenso a rivolgersi a uno psicologo. Tra i pazienti troviamo il 14,8% dei laureati contro il 7,4% dei diplomati alla scuola media superiore e l’1,2% di chi ha ottenuto la licenza elementare. L’evoluzione delle tecnologie ha consentito di dare accessibilità a tutti ai servizi di uno psicologo, attraverso le piattaforme online. In questo modo è più semplice e conveniente prendersi cura del proprio benessere mentale e intraprendere un percorso continuativo con un terapeuta.

La terapia online di qualità è la missione del centro medico Serenis che offre questo servizio sulla sua piattaforma con i migliori psicoterapeuti disponibili. Ha infatti sottoscritto il Manifesto per il supporto psicologico online e questa iniziativa ha ottenuto il consenso della commissione Deontologica del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi. Il paziente ha tre opzioni per usufruire della terapia: individuale, di coppia e con minori. La ricerca dello psicologo da assegnare viene effettuata dalla piattaforma, dopo che il paziente ha compilato un questionario e in base all’elaborazione, viene fornita una scheda e la disponibilità per la prima seduta conoscitiva gratuita.

Vantaggi della terapia online

Le sedute con lo psicologo si svolgono tramite dispositivo, in questo modo la tariffa richiesta per le sedute è più conveniente rispetto a un appuntamento in studio. Inoltre il paziente non ha costi dovuti agli spostamenti per raggiungere un luogo fisico e può programmare meglio il tempo da dedicare alla terapia. L’appuntamento viene gestito online e grazie alla flessibilità oraria, è facile fissare la seduta in base agli impegni lavorativi e/o familiari. È uno spazio personale per ritrovare un equilibrio, dopo aver riconosciuto segnali fisici ed emotivi da non minimizzare.

La distanza dallo studio di un terapeuta non rappresenta più un problema, soprattutto per i pazienti che risiedono in luoghi distanti da questa tipologia di servizi per la salute. Ogni seduta si svolge in un posto scelto dal paziente, in cui ha modo di esprimersi in tranquillità e riservatezza con lo psicologo. La terapia ha una continuità nel tempo, anche quando il paziente si sposta in viaggio oppure si trasferisce in un’altra città. Una volta che il paziente ha gli strumenti quali una connessione internet, uno smartphone o un computer, è in grado di accedere al servizio di terapia online in qualsiasi momento con la garanzia della professionalità degli psicologi.

 

 

Exit mobile version