Categories: Economia

Visita fiscale Inps 2024: i nuovi orari di reperibilità per i dipendenti pubblici

L'INPS ha da poco comunicato i nuovi orari 2024 per la reperibilità delle visite fiscali.

Tra i cambiamenti per il 2024 in materia fiscale, ci sono grosse novità anche per quanto riguarda le fasce di reperibilità per le visite ai dipendenti pubblici. Ecco tutte le news dell’INPS.

Visita fiscale Inps 2024: nuove regole e orari

Se fino a quest’anno i dipendenti pubblici godevano di un’agevolazione anche per quanto riguarda gli orari di reperibilità per le visite, dal 2024 le cose cambieranno anche per loro. La disparità tra le due categorie di lavoratori è stata infatti eliminata dal governo, che vuole lavorare per una maggiore equità in ogni settore.

Ma cosa cambia quindi con i nuovi orari della visita fiscale INPS 2024? I dipendenti pubblici dovranno farsi trovare in casa al mattino dalle ore 10 alle 12, mentre al pomeriggio dovranno essere reperibili dalle 17 alle 19. Questo, come i dipendenti privati, vale per ogni giorno della settimana, compresi i festivi.

Visita fiscale Inps 2024: cosa sono e obblighi

Da sempre le visite fiscali INPS sono obbligatorie per i lavoratori dipendenti e per i dipendenti statali. La visita da parte del medico durante la malattia resta uguale, ma si parificheranno nel 2024 per tutte le categorie.

Come al solito, i lavoratori dovranno rimanere a casa durante gli orari sopracitati, in modo tale da essere reperibili qualora vi sia un controllo medico. In caso di impossibilità ad essere presenti nella fascia oraria, è necessario giustificare l’assenza, che può avvenire per motivi rilevanti come altre visite mediche o percorsi di riabilitazione.

In alcuni casi molto specifici, i lavoratori possono anche essere esonerati dall’obbligo di reperibilità, ma vi deve essere un certificato medico che giustifica questo tipo di necessità. Ciò, ad esempio, potrebbe avvenire per casi di malattia mentale, nei quali l’individuo ha bisogno di uscire e per il quale lo stare in casa potrebbe essere deleterio per il recupero. Importante è avere un documento che giustifica adeguatamente l’assenza.

 

Delia Piavani

Recent Posts

Tulipani come una volta: le tecniche di una perfetta coltivazione

Ah, i tulipani! Questi fiori, simbolo di eleganza e rinnovamento primaverile, non smettono mai di…

1 ora ago

Chi giocherà la finale di Champions League? Stadio, favorite, orario

La UEFA Champions League 2023/24 ha decretato le due finaliste della competizione. È tutto pronto…

16 ore ago

Frasi e immagini Buongiorno e Buon Mercoledi: le più belle del 22 Maggio 2024

Ogni giornata inizia con il sole che sorge, offrendoci una tela bianca su cui dipingere…

17 ore ago

Porte blindate: cosa sono le classi di sicurezza e quale scegliere

La scelta di una porta blindata rappresenta sempre un momento delicato per la sicurezza della…

20 ore ago

Campionato italiano: quale squadre rischiano la serie B?

Il campionato italiano di serie A sta per giungere al termine e adesso la domanda…

1 giorno ago

Chi è l’allenatore del Bologna? Ecco tutti i segreti di Thiago Motta

C'è una squadra che nel nostro campionato ha sorpreso tutti, mettendo in campo delle prestazioni…

1 giorno ago