Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Attualità

Gravidanza Veronica Peparini. Il compagno spiega cosa è successo

Ha fatto molto discutere la notizia della gravidanza gemellare annunciata da Veronica Peparini, famosa coreografa italiana, 52 anni, e il compagno 27enne Andreas Muller, ex alunno nella scuola di Amici. Dopo l’annuncio ufficiale in tv, la coppia ha iniziato a condividere anche sui social momenti legati alla gravidanza. Ma, proprio ieri, un post che ha lasciato i fan con il fiato sospeso “L’ultima visita non è andata bene”, si legge sul profilo di Andreas.

Potrebbero interessarti anche

Veronica Peparini e Andreas Muller cosa sta succedendo

Il futuro papà, proprio ieri, ha pubblicato un post qualche giorno fa comunicando che la la visita non era andata come speravano e chiedendo rispetto in questo momento delicato. Proprio lui, sempre tramite social, è tornato a parlare, spiegando cosa è accaduto durante l’ultima visita. annunciato ufficialmente di aspettare due gemelle.

Il post pubblicato sul profilo di Andreas Muller, compagno di Veronica Peparini e futuro papà

“Abbiamo sempre ribadito che le gravidanze gemellari sono gravidanze che devono seguire specialisti. La nostra è una gravidanza gemellare monocoriale biamgnotica: le piccole vivono in una unica placenta in due sacche distinte”, dice Andreas. “È scattato un campanellino d’allarme che ci porta a fare controlli ogni 48 ore perché i vasi sanguigni sono condivisi tra le due e in questo momento una delle due piccole è donatrice di sangue nei confronti dell’altra, che quindi è ricevente. Questo può essere il principio di una malattia chiamata trasfusione feto fetale e in questo momento ci troviamo in un punto in cui al 50 per cento la situazione potrebbe tornare regolare da sola, motivo per cui ora stiamo monitorando tutto. Se così non dovesse essere, bisognerà intervenire con un piccolo intervento che non possiamo ancora sapere quale esito porterà. Per ora non ci pensiamo, volevamo solo aggiornarvi e fare chiarezza che quello che sta accadendo non dipende dall’età. Vogliamo solo positività e ottimismo. Ora contiamo solamente di arrivare alla fine con entrambe le piccole”

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.