Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Musica

“E poi siamo finiti nel vortice”, il nuovo album di Annalisa è un affascinante racconto delle sue emozioni

Questo nuovo lavoro, composto da dodici tracce, conferma il suo percorso stilistico tra melodia ed elettropop internazionale.

Oggi, 29 settembre 2023, segna l’uscita del tanto atteso album “E poi siamo finiti nel vortice” di Annalisa, la cantautrice che ha conquistato l’estate con brani come “Bellissima” e “Mon Amour”. Questo nuovo lavoro, composto da dodici tracce, conferma il suo percorso stilistico tra melodia ed elettropop internazionale.

Il successo di Annalisa è stato un percorso lineare e razionale in un’industria musicale spesso volatile. Ha pubblicato otto album senza mai fare passi più lunghi della gamba, ma tutto è cambiato con “Bellissima”, che l’ha portata in vetta alle classifiche e in classifica per oltre un anno. Successivamente, ha collaborato con Fedez e Articolo 31 in “Disco Paradise” e si è sposata con Francesco Muglia.

Nel suo nuovo album, la canzone “Indaco violento” cattura l’idea di lasciarsi travolgere dalla vita e trovare il senso in ogni fase. Annalisa parla anche della sua crescita personale, sottolineando l’importanza di godere della propria compagnia.

La presenza costante di colori vividi nei testi rappresenta le diverse emozioni e fasi della vita. Annalisa spiega che i colori sono fondamentali per lei e simbolizzano stati d’animo diversi. La scelta cromatica nei video musicali è stata attentamente ponderata per rappresentare le diverse fasi del vortice.

I temi del nuovo album

Il nuovo album “E poi siamo finiti nel vortice” si configura come un affascinante racconto delle emozioni che l’artista ha sperimentato negli anni recenti e oltre. Il disco rappresenta un viaggio attraverso le varie sfaccettature della vita, dall’euforia al disorientamento, uno slalom tra sentimenti di paura, gelosia, sicurezza e rinascita. Complessivamente, le dodici tracce dipingono vivide storie di passione, ognuna con tonalità uniche e suggestioni emozionali profonde, regalando ai fan un’esperienza musicale avvincente e ricca di sfumature.

Nel suo nuovo album, Annalisa ha cercato di unire la vocalità e la melodia italiana alle influenze dell’elettropop degli anni ’80, unendo due elementi fondamentali della sua musica. Annalisa è impaziente di affrontare il suo primo concerto al Forum di Assago il 4 novembre e sta lavorando duramente per rendere l’evento speciale. Sarà un antipasto del tour primaverile che la aspetta.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.