Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Economia

Il futuro del bitcoin: prospettive di crescita, opzioni di ribasso, come acquistare una valuta

Bitcoin, forse, è la criptovaluta più famosa al mondo. È improbabile che ora si possa incontrare una persona che non abbia mai sentito parlare di bitcoin. Si può dire che la sua storia è iniziata nell’agosto 2008, quando è stato registrato un nome di dominio bitcoin.org. Nello stesso anno, qualcuno sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto ha pubblicato un documento intitolato «Bitcoin: electronic peer payment system». In esso, ha descritto come funzionerà la futura criptovaluta.

 

Tuttavia, negli anni zero, bitcoin non è stato venduto da nessuna parte, perché gli scambi di criptovaluta non esistevano affatto. Ora si può facilmente comprare bitcoin! Per fare ciò, è necessario scegliere e ottenere un portafoglio bitcoin, scegliere uno crypto-scambio, registrarsi, trasferirci il denaro e acquistare la quantità di criptovaluta che desidera.

 

 

 

 

Nel 2009, il prezzo effettivo del bitcoin era di $0. Ora siamo ben lungi dall’acquistarne uno a un prezzo così basso. Al momento della stesura di questo articolo, un bitcoin costava 23.812 Euro. Quali prospettive aspettarsi in futuro – ne parleremo!

 

Perché la gente sceglie bitcoin?

 

In generale bitcoin è considerato redditizio e gli investitori scommettono su di esso per questi motivi:

 

  1. In primo luogo, il decentramento. Il sistema non ha un unico collegamento di gestione, non è controllato da una società privata o da un governo, il che offre agli acquirenti la possibilità di vedere e controllare i loro soldi.
  2. Bitcoin è stato creato con un numero limitato di 21 milioni di monete. Ciò significa che non è possibile creare più bitcoin di quanto previsto. Ciò significa che bitcoin non è soggetto all’inflazione – anche se la domanda è mantenuta, il suo prezzo aumenterà.
  3. Questo è un compito abbastanza semplice per coloro che stanno appena iniziando a investire, poiché il trading di bitcoin non richiede conoscenze speciali o licenze certificate. È sufficiente registrarsi sul cripto-scambio o scaricare un portafoglio elettronico.
  4. Il fattore psicologico: quando le persone perdono la fiducia nelle loro valute nazionali, cercano di trovare un’alternativa per salvare i loro soldi e rimanere calmi. Bitcoin, nonostante la sua volatilità, non è soggetto all’inflazione, di cui abbiamo già parlato. Pertanto, sembra un’ottima opzione per investimenti a lungo termine. Ad esempio, la criptovaluta è popolare nei paesi Sudamericani.
  5. Sembra qualcosa di incredibile, ma la rete bitcoin funziona davvero senza interruzioni per molti anni. Questo è difficile da credere, poiché siamo costantemente di fronte a vari guasti nei sistemi, ma la criptovaluta è protetta in modo affidabile dal pericolo principale: gli attacchi 51%. È estremamente svantaggioso eseguirlo e, a causa del rilascio di aggiornamenti di emergenza, gli sviluppatori possono sempre «salvare» la risorsa.
  6. Velocità: le commissioni per le transazioni nella rete bitcoin e la loro velocità non dipendono dalla distanza alla quale è necessario effettuare il trasferimento. Se l’invio di fondi può richiedere diversi giorni quando si effettua un bonifico bancario, bitcoin affronterà questo compito in media in un’ora.

 

 

 

 

Quali fattori influenzano il prezzo del bitcoin

 

La domanda principale: è tutto così buono che bitcoin attende un futuro luminoso? Vediamo quali fattori influenzano il costo del bitcoin.

 

  • L’intera economia si basa sull’equilibrio tra domanda e offerta – bitcoin non fa eccezione. Nel mercato delle criptovalute, la domanda di questa criptovaluta aumenta quando più investitori la acquistano negli scambi di criptovaluta o la tengono nei loro portafogli. Questa carenza di offerta rende bitcoin più costoso.
  • Si dice che anche le cattive pubbliche relazioni siano pubbliche. Quindi, il sentimento nei social network può anche influenzare la crescita della criptovaluta, quando molte persone pubblicano, discutono e sono coinvolte nella discussione di bitcoin.
  • Bitcoin ha un numero enorme di concorrenti: Ethereum, Litecoin, Ripple, ecc. Le aziende possono accettare criptovalute concorrenti invece di bitcoin, il che porterà a una diminuzione della domanda per esso. Ciò può essere dovuto ai vantaggi di altre criptovalute che possono superare bitcoin in diversi aspetti.
  • Periodicamente, i prezzi di beni possono cambiare in risposta alle direttive normative che hanno un grande impatto sugli utenti nelle regioni più attive.

 

Come alla fine prendere una decisione: investire in bitcoin o no

 

Ottenere la giusta previsione dei prezzi dei bitcoin è importante per prendere le giuste decisioni di investimento. Diverse fonti affidabili dovrebbero essere consultate e le previsioni dovrebbero essere confrontate per ottenere un quadro più accurato. In ogni caso, investire in criptovalute comporta spesso rischi. Quando si prende una decisione, è necessario tenere conto dei fattori di cui abbiamo raccontato sopra. Si consiglia inoltre di analizzare la situazione economica generale, la regolamentazione del mercato e gli indicatori tecnici.

 

Si prevedeva che il prezzo del bitcoin nel 2023 oscillasse nell’intervallo da $ 53.038 a $ 64.734 e il prezzo medio sarebbe di circa $ 54.557. A luglio, sono state presentate altre previsioni sui prezzi per BTC, secondo le quali potrebbe raggiungere il segno di $ 69.000 entro la fine del 2023.

 

Tuttavia, guardiamo al prezzo che abbiamo al momento. Ricordiamo, 23.812 euro. Pertanto, consigliamo di non fidarsi delle previsioni al cento per cento, ma di prestare attenzione ai dettagli ed essere in grado di analizzare eventuali fluttuazioni del mercato.

 

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.