Please wait..
Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Attualità

Chi è Mauro Sabbione dei Matia Bazar? Moglie, malattia, figli, com’è morto

Mauro Sabbione, un talentuoso pianista, compositore e tastierista, è morto mercoledì 21 all’età di 65 anni a Milano. Nato a Genova nel 1957, Sabbione è stato membro dei Matia Bazar dal 1981 al 1984, durante la loro fase elettronica.

In seguito ha suonato come tastierista dei Litfiba mentre nel 1983 ha vinto il premio della critica al festival di Sanremo grazie al brano ‘Vacanze Romane‘, con cui ha raggiunto un grande successo. Negli ultimi anni si è reinventato come critico musicale scrivendo le pagelle del Festival per l’Adnkronos in una rubrica intitolata ‘Il fu Matia Bazar‘.

Uomo aperto e appassionato, Sabbione lascia la moglie Simona Greco e due figlie, Zoe e Morgana. Oltre ad essere ricordato come un grande artista, la memoria di Sabbione sarà ricordata anche come un creativo aperto a nuove idee.

Carriera di Mauro Sabbione

Mauro Sabbione, noto pianista, tastierista e compositore italiano, è venuto a mancare il 21 dicembre 2022 a Milano, a 65 anni. Nato a Genova il 17 aprile 1957 e diplomato al conservatorio Niccolò Paganini, ha perseguito fin da giovane la passione per la musica.

Tra le sue diverse collaborazioni artistiche, Sabbione fu uno dei componenti dei Matia Bazar dal 1981 al 1984, con i quali vinse il Premio della Critica per il brano Vacanze romane a Sanremo 1983. La sua collaborazione con il gruppo ha permesso loro di acquisire un sound più moderno ed elettronico che li ha portati al successo. Sabbione ha anche lavorato con altri famosi artisti italiani come Lucio Dalla e Litfiba, contribuendo alla loro crescita. Negli ultimi anni curava una rubrica con le pagelle del Festival di Sanremo.

Vita privata e gli ultimi anni

Compositore e musicista, Mario ha fatto parte di due importanti band italiane degli anni ’80: i Matia Bazar e i Litfiba. Lascia la sua famiglia composta dalla moglie Simona Greco e dalle due figlie, Zoe e Morgana, avute da un precedente matrimonio. Dal 1990 al 2000 ha fatto parte dei Litfiba di Piero Pelù come tastierista contribuendo alla realizzazione di alcuni degli album che hanno reso famosa la band, come “El Diablo“, “Live on Line” e “Insidia“. Durante la sua carriera ha collaborato con molti artisti del panorama musicale italiano, tra cui i Modà, i Diaframma, i Melodrama e molti altri. Mauro Sabbione era gravemente malato da circa un anno e in questo periodo aveva deciso di trasferirsi a Milano per essere più vicino ai suoi familiari.

Matia Bazar, chi sono

I Matia Bazar sono una band di Genova fondata nel 1975 da Carlo Marrale (chitarra e voce), Piero Cassano (tastiera e voce), Aldo Stellitta (basso e cori) e Antonella Ruggiero (voce). Nel 1981 Piero Cassano viene sostituito da Mauro Sabbione. Dopo la nascita del gruppo, si unisce anche Giancarlo Golzi (batteria e cori). Durante la loro carriera, i Matia Bazar hanno subito svariate trasformazioni, cambiamenti e lutti, ma sono sempre riusciti a rinascere più forti di prima.

La band ha debuttato con il singolo Stasera… che sera!, seguito a ruota da Per un’ora d’amore. I due brani hanno ottenuto un discreto successo, che ha aperto la strada a numerose partecipazioni al Festival di Sanremo. Il loro momento di gloria è arrivato nel 1983, quando hanno vinto con Vacanze Romane, un brano che ha riscosso grandi apprezzamenti da parte della critica e ha portato loro una serie di premi e riconoscimenti.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.