Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Tecnologia

Come aumentare follower su Twitch – 9 trucchi che funzionano

9 Modi per aumentare i followers su Twitch

Twitch è una piattaforma completamente dedicata al live streaming, in cui gli spettatori possono interagire in tempo reale con lo streamer tramite chat.

Grazie a Twitch avrete la possibilità di farvi conoscere come creators di contenuti e di guadagnare grazie ad abbonamenti, donazioni e inserzioni pubblicitarie che il vostro pubblico potrà visualizzare. Solo gli streamer a tempo pieno più affermati hanno la possibilità di rendere lo streaming un secondo lavoro; tuttavia, anche voi potrete arrotondare le vostre entrate con qualche decina o centinaia di euro.

Il modo più veloce per ottenere follower su Twitch è utilizzare un servizio speciale:

???? ComprareFollower

???? SocialBoss

Per arrivare a questo punto, però, dovrete impegnarvi a lungo e in maniera costante, studiando le regole e le tendenze del sito e dei suoi utenti. Ecco una lista di suggerimenti che potrebbero aiutare la vostra crescita su Twitch!

1. Seleziona i videogiochi che intendi trasmettere

Twitch apre le porte anche agli artisti e ai vlogger, tramite le sezioni IRL, Musica e Creative. La maggior parte degli utenti e degli streamer, però, si dedica alle live di gaming e talvolta di Esport. Tra i giochi più popolari della piattaforma, si trovano Dota2, Valorant, League of Legends e Counter-Strike: Global Offensive, con buoni numeri anche per Minecraft e Fortnite.

Periodicamente, la lista dei giochi più popolari può subire variazioni in base ai trend del momento e alle nuove uscite. Tuttavia, non è necessario che prendiate in considerazione solo questi titoli, soprattutto se non siete particolarmente bravi. Al posto di assecondare le tendenze, scegliete dei giochi in cui siete esperti, inclusi quelli con una fitta trama.

Una volta scelto il vostro genere di giochi preferito, costruitevi una nicchia intorno a quello; tenete a mente che le nicchie, per quanto stabili, tendono a non crescere molto nel lungo periodo.

Le possibilità di crescita sono più alte se siete già famosi in un altro social network oppure se assecondate i trend del momento. In tal caso, però, ricordate che la concorrenza è molto forte e che alcuni spettatori preferiscono gli streamer stranieri a quelli italiani.

2. Crea un programma e mantienilo

Twitch presenta una funzione che vi consente di condividere la vostra programmazione con il pubblico. Mantenere una programmazione consistente aiuta il pubblico a fidelizzarsi e ricordare gli orari in cui streammate o in cui vi concentrate su un determinato contenuto.

In genere gli streamer di successo tendono a essere molto consistenti, streammando spesso e per diverse ore. Se per qualunque motivo non potete attenervi alla programmazione, comunicatelo per tempo tramite altri canali di comunicazione (come i social network) oppure ditelo al termine delle live.

3. Comprare follower Twitch per il tuo profilo

Comprare follower per Twitch può sembrare una strategia di social media marketing vincente, ma in realtà bisogna essere molto attenti. La piattaforma tende infatti a rilevare rapidamente i canali infestati da bot e account fasulli, provvedendo alla loro rimozione.

Inoltre, i canali Twitch che sembrano alterare le proprie statistiche rischiano sanzioni pesanti fino alla chiusura dell’account. Tra i provvedimenti più in voga, si trova un provvedimento analogo allo shadow ban di Instagram. Chi riceve questa sanzione non riuscirà più a guadagnare nuovi iscritti, perché non comparirà tra i canali consigliati agli utenti.

Per evitare questi inconvenienti, dovrete servirvi presso una piattaforma professionale che possa garantire solo follower di alta qualità, indistinguibili da quelli reali sia per gli utenti standard, sia per l’algoritmo della piattaforma.

ComprareFollower e SocialBoss sono due siti specializzati nella creazione di pacchetti di follower Twitch di varie dimensioni, perfetti per boostare i profili più piccoli e appena creati.

Tra i pregi di queste piattaforme, vale la pena ricordare che:

  • Sono molto semplici da usare e la procedura di acquisto dura pochi secondi.
  • I servizi di assistenza clienti sono molto preparati e in grado di aiutare gli acquirenti in ogni fase di acquisto.
  • I metodi di pagamento proposti sono numerosi, tuttavia non c’è la possibilità di pagare tramite PayPal. Gli estremi del metodo di pagamento prescelto non verranno conservati.
  • Non vi verrà chiesta la password di Twitch durante il pagamento.

ComprareFollower (per acquistare follower Twitch)

ComprareFollower è un sito dedicato al boosting di molti social che consente di acquistare pacchetti di seguaci Twitch di piccole dimensioni: la filosofia del servizio prevede infatti di preservare al massimo la sicurezza del canale Twitch evitando acquisti eccessivi, che potrebbero essere scambiati dall’algoritmo per attività sospette.

Ogni pacchetto viene consegnato in un lasso di tempo relativamente lungo, per imitare una crescita naturale; in questo modo, né gli utenti né Twitch dovrebbero rendersi conto dell’acquisto.

Se desiderate un pacchetto di iscritti personalizzato diverso da quelli presenti in catalogo, potrete ottenerlo con un sovrapprezzo chiedendo direttamente al servizio clienti.

Comprare follower Twitch su ComprareFollower.

SocialBoss (per un boost immediato)

SocialBoss è un servizio in grado di effettuare una promozione a tutto tondo per qualsiasi influencer che abbia bisogno di boostare il proprio account.

Per quanto riguarda Twitch, è possibile acquistare visualizzazioni, visualizzazioni in live e iscritti.

Il pacchetto di iscritti più piccolo (100 follower) richiede 15-45 minuti per essere consegnato e costa 4,99 $. Il pacchetto più grande (5000 follower) necessita invece di 12-48 ore e costa 79,99$.

4. Trasmetti per diverse ore

Su Twitch le live di successo tendono a essere molto lunghe. Alcuni creators organizzano delle vere e proprie maratone lunghe oltre 24 ore (alcuni arrivano anche a 100). Senza arrivare a tanto, è comunque consigliato streammare per almeno una-due ore di fila, avvicinandosi anche alle 3 ore.

In un lasso di tempo più lungo è infatti più facile farsi conoscere da nuovi spettatori interessati a diventare follower o magari abbonati.

5. Guarda e interagisci nelle trasmissioni di altri streamer

Twitch è un social network che si basa molto sull’interazione tra streamer e follower, ma anche tra streamer di canali diversi. Per interagire con i vostri “colleghi”, potete:

  • Effettuare dei raid sul loro canale mentre sono in live: per fare un raid, dovete usare l’apposito comando di Twitch direttamente nella vostra chat al termine della diretta. In questo modo, sia voi sia i vostri follower verrete catapultati sulla chat dello streamer, che visualizzerà una notifica in proposito. Si tratta di un modo per conoscere nuovi streamer e farsi notare da loro, oppure per supportare un amico con dei contenuti affini.
  • Interagire con altri streamer durante la diretta: in questo modo, però, potrete passare per un follower qualunque, a meno che il suo pubblico non vi conosca già. Evitate di spammare i vostri contenuti sui canali altrui per evitare ban e sospensioni da parte dei moderatori.
  • Organizzate una diretta in compagnia di altri streamer, così da raggruppare i follower di tutti i profili coinvolti. Ricordate che le dirette di questo tipo sono molto più interessanti se tra i partecipanti c’è già una certa chimica (soprattutto nelle sessioni di gaming).

6. Promuovi il tuo canale Twitch su altri social

Il successo del vostro profilo Twitch può essere connesso alla vostra popolarità su altri social network. Molti youtuber, per esempio, passano volentieri da una piattaforma all’altra portando con sé una fan base già abbastanza vasta.

Promuovete i vostri contenuti con video e reels su YouTube e clip delle vostre migliori partite su TikTok. Non dimenticate di creare un canale Discord dedicato ai vostri follower su Twitch, magari con una stanza riservata agli abbonati.

Discord è una piattaforma per fisso e mobile dedicata alla chat di gruppo, che vi consentirà di chattare coi vostri follower e di inviare loro delle notifiche automatiche ogni volta che iniziate una diretta.

7. Partecipa a riunioni ed eventi della tua nicchia

Cercate di fare amicizia con gli streamer che pubblicano contenuti affini ai vostri.

Non è raro che i creator dello stesso gioco si riuniscano nello stesso server; molti giocatori di Minecraft, per esempio, costruiscono i propri mondi in gruppo e creano dei veri e propri network dove gli utenti si pubblicizzano a vicenda. Anche i V-tuber, ovvero gli streamer che preferiscono usare un avatar animato al posto della webcam, tendono a unirsi in gruppi sponsorizzandosi l’un l’altro.

Partecipate alle chat e agli incontri (spesso virtuali) organizzati dai gruppi a cui vi sentite di appartenere, per migliorare i vostri rapporti con la community e avere più possibilità di accedere a delle collaborazioni vantaggiose.

8. Crea il tuo marchio con originalità e coerenza

Perché uno spettatore dovrebbe guardare proprio voi e non qualcun altro? A meno che non abbiate già una fan base proveniente da altre piattaforme, dovrete necessariamente impegnarvi per crearne una.

Iniziate scegliendo un nickname facile da riconoscere, che corrisponda al nome con cui siete già noti su altre piattaforme. L’immagine profilo, le grafiche e le immagini all’interno del l’account Twitch devono catturare l’attenzione e presentare degli elementi facilmente riconoscibili, magari selezionando un colore o un simbolo predominante.

Una volta scelto uno stile grafico e una nicchia di contenuti, cercate di attenervi a quelli; potrete sempre cambiare in un secondo momento con un atto di rebranding del profilo. Cambiare pubblico in corso d’opera non è semplice e può richiedere tempo, ma è sempre meglio che fossilizzarsi su contenuti e grafiche che ormai non (vi) piacciono più.

9. Investire in buone apparecchiature per lo streaming

Gli spettatori di Twitch sono abituati a streaming di alta qualità, perciò è importante che il vostro hardware sia all’altezza. Per fornire contenuti piacevoli da vedere, avrete bisogno di;

  • Una connessione veloce (possibilmente la fibra, collegata al computer tramite cavo ethernet e non tramite Wi-Fi);
  • un microfono professionale (con eventuali filtri antirumore) e delle cuffie;
  • un computer fisso con una buona scheda video e un processore di ultima generazione (soprattutto se siete gamer);
  • una webcam per riprendere il vostro viso; molti seguaci amano dare un volto ai propri creatori preferiti. Tuttavia, non tutti si sentono a proprio agio mostrandosi in volto;
  • un mouse e una tastiera anatomici e professionali, possibilmente corredati da tappetino;
  • una sedia professionale da gamer o da ufficio; anche se non è fondamentale per ottenere uno streaming di qualità, servirà a supportare la colonna vertebrale durante le lunghe sessioni di gioco.

Conclusione

La crescita di un canale Twitch richiede tempo, costanza, attenzioni e un buon investimento anche economico; al di là dell’acquisto dell’attrezzatura e dei giochi, infatti, dovrete scegliere se investire nella promozione del canale Twitch.

Gli streamer più simpatici e costanti vedranno i loro sforzi ripagati da una community affezionata e potrebbero ottenere delle collaborazioni o dei contratti con altri creators o aziende, ottenendo un ulteriore aumento di visibilità e di guadagni.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.