Acquisto di cartucce rigenerate o compatibili HP

Al fine di risparmiare sull’acquisto delle cartucce, il primo consiglio che viene a mente è quello di interessarti anche alle varie tipologie presenti nel mercato.

Nello specifico, quando si tratta di dover comprare le cartucce HP, puoi pensare di comprare delle cartucce compatibili, completamente funzionanti e che garantiscono una qualità simile a quelle originali. Sono, infatti, adatte per un utilizzo professionale e per l’impiego all’interno del tuo ufficio.

Per essere sicuro di fare un buon acquisto, il consiglio, quindi, è quello di informarti sul brand, al quale sei interessato, e sull’azienda che lo vende, così da verificare tutte le caratteristiche e funzionalità, oltre alle tipologie di inchiostri impiegati e alla serietà e affidabilità del venditore.

In alternativa, puoi risparmiare sull’acquisto delle cartucce originali con la rigenerazione di quelle che già possiedi, tramite degli inchiostri compatibili oppure originali. In entrambi i casi il risparmio é garantito.

Selezione delle impostazioni di stampa

Un altro trucco che puoi utilizzare al fine di risparmiare sull’acquisto delle cartucce HP e sul loro utilizzo è quello di selezionare correttamente le impostazioni di stampa. Nello specifico, è importante controllare le sue proprietà e, a seconda del software da cui è costituita, apparirà una finestra con un determinato margine di manovra.

Potrai, quindi, scegliere tra varie opzioni e, qualora non ti sia necessario, ridurre le pagine stampate al minimo. Questo si può fare soprattutto quando tali pagine non sono necessarie per la presentazione, ma sono necessarie solo per un promemoria.

Controllo dell’uscita

Un terzo trucco molto utile che puoi utilizzare è il controllo dell’uscita. In particolare, nei casi in cui stampi immagini o documenti direttamente dal browser e noti che il testo è colmo di formattazione, l’output potrebbe non coincidere al momento della stampa.

Ciò implica uno spreco di carta non indifferente, soprattutto a lungo andare. Per questo motivo ti consiglio sempre di verificare gli output delle anteprime di ciascuna pagina e di copiare anticipatamente il contenuto all’interno di un documento word.

Da Word puoi, infatti, verificare e modificare le dimensioni dei caratteri o ridurre la risoluzione delle immagini, azioni che comportano un risparmio di inchiostro delle cartucce HP. Se non intendi utilizzare Word, ma il browser, puoi comunque rimpicciolire la pagina secondo le tue preferenze ed esigenze.

Un’ulteriore alternativa consiste nell’utilizzo del formato PDF, il quale è noto per la sua flessibilità nel conservare contenuti aventi specifiche formattazioni. Per questo è necessario utilizzare Word e salvare il file PDF.

Riduzione della risoluzione di stampa

Le stampanti HP sono rinomate per le loro risoluzioni di elevata qualità, soprattutto per quanto riguarda le immagini, le quali presentano dei pixel molto ravvicinati.

In alcuni casi, però, ti è possibile ridurre la risoluzione del contenuto del documento, soprattutto se non devi utilizzarla per situazioni particolarmente importanti. La funzione di riduzione della risoluzione può essere modificata nelle impostazioni.

Oltretutto, la configurazione manuale permette di risparmiare sia inchiostro sia toner.

È fondamentale, quindi, stampare solo ciò che è necessario e, in caso stampa da browser, eliminare i possibili banner e link presenti nel testo.

Bianco e nero

Come ultimo trucco per risparmiare sull’acquisto delle cartucce HP, bisogna prestare attenzione alle singole stampe e decidere quali colori utilizzare. Spesso, per errore, ti può capitare di stampare delle immagini superflue ma a colori, oppure che hanno un utilizzo breve e non servono per documenti ufficiali, dove la risoluzione dev’essere elevata e l’impaginazione impeccabile.

Se devi stampare dei semplici documenti per un tuo lavoro, è consigliabile, quindi, utilizzare esclusivamente il bianco e nero. Questa impostazione può essere da te selezionata nell’apposita stampante in ufficio.

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here