Chi è Holly Taylor

Uno dei personaggi più scontrosi della serie Manifest è senza dubbio quello di Angelina Mayer. Mai come nella quarta stagione, uscita da pochissimo su Netflix, l’attrice interpreta un personaggio estremamente squilibrato che nel precedente capitolo appariva invece piuttosto dolce. L’attrice che interpreta questo paradossale personaggio è Holly Taylor, talentuosa professionista e bravissima nell’aver ricreato una personalità totalmente incomprensibile e difficile da capire. Ma vediamo chi è Holly Taylor e dove si è formata per diventare un’attrice così competente.

Holly Taylor, biografia e carriera

Holly è nata nel 1997 in Canada. Da piccola si dedica al ballo e si appassiona alla recitazione, tanto che i genitori la iscrivono a soli tre anni ad una prestigiosa scuola di danza. Ad 11 anni, data la sua estrema bravura interpreta il Musicall di Billy Elliott, al teatro di Broadway. Il suo talento la porta ad essere invitata ad un prestigioso programma televisivo intitolato Johns Hopkins, nel quale doveva esibirsi in mezzo ad altri coetanei super dotati. Rimane nel cast del musical per 22 mesi per poi essere ingaggiata nel 2013 a far parte di alcune serie televisive tra cui The Americans. Grazie ai diversi ruoli che ottiene e alle performance impeccabili, viene anche scelta per partecipare alla serie Manifest, dove le viene affidato uno dei ruoli più difficili, quello di Angelina, una ragazza problematica vittima della madre.

Vita personale

Non si conosce molto della vita privata di Holly, se non che ha frequentato la Wayne Hills High School. La ragazza si è poi laureata presso la Kean University dove si è specializzata in graphic design nel 2021. I suoi genitori si chiamano Mark Taylor e Margaret e sono entrambi imprenditori affermati. L’attrice ha anche un fratello maggiore di nome Philip. Non si sa molto sulla sua vita sentimentale se non che il nome del suo fidanzato è Phil Pawlak.

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here