Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Cinema e Televisione

Chi è Melissa Roxburgh protagonista della serie tv Manifest? Carriera, vita privata, il ruolo di Michaela

Melissa Roxburgh è nata a Vancouver, in Canada, il 10 dicembre 1992. Possiede però la doppia cittadinanza, canadese e americana, grazie al padre che è americano originario di Chicago.

Melissa Roxburgh: carriera

Inizia a recitare all’età di 19 anni quando ottiene una parte nel secondo capitolo del film Diario di una schiappa 2, che le consente di essere presente anche nel film successivo Diario di una schiappa: Vita da cani. Ma è con la partecipazione ad alcune serie tv di successo che comincia a farsi notare. In Arrow, nel 2012 e 2013, interpreta la parte di Blake. In Supernatural, dal 2012 al 2014, è Violet Duval, recitando al fianco dei protagonisti Jared Padalecki e Jensen Ackles. Il 2014 titoli come Leprechaun: OriginsLost SolaceIn God I TrustCosa mi lasci di te la vedono presente nel cast. È del 2016 invece la partecipazione nel film Star Trek: beyond e dell’anno dopo un ruolo in un episodio della serie tv Travelers dove il copione prevede che debba recitare con una cicatrice in volto. Nella serie tv Valor è Thea, ruolo interpretato dal 2017 al 2018. Ma il ruolo più importante è senza dubbio quello di Michaela in Manifest, serie tv arrivata alla quarta stagione e ancora in onda.

Melissa Roxburgh: vita privata e social

Riguardo la vita privata alcune fonti rivelano che Melissa abbia avuto una relazione sentimentale con un collega conosciuto sul set della serie tv Manifest. Si tratterebbe dell’attore di origine cubana J.R. Ramirez, interprete del detective Jared Vasquez, ma la notizia farebbe riferimento al 2020. Più certe ed esplicite le notizie e le foto che possiamo seguire dell’attrice canadese sui profili social, dove è molto attiva. Su Instagram il suo profilo, con oltre duecento post, è seguito da oltre 680 mila followers. Molti likes per le foto in cui ha posato come modella. Ma usa anche l’account di Twitter dove i followers sono meno, si fa per dire: solo 70 mila.

Melissa Roxburgh: il ruolo di Michaela in Manifest

Arrivata alla terza stagione la serie Manifest stava per essere cancellata, per mano della NBC che l’aveva prodotta. Ma grazie all’intervento di Netflix, che ha assecondato il desiderio dei molti fan che avevano protestato, una quarta stagione ha potuto vedere la luce. Soprattutto la storia ha potuto avere un finale. Dal 4 novembre le vicende dei passeggeri del volo 828 stanno ancora regalando emozioni e svelando i misteri intessuti fin dalla prima puntata della prima stagione. La stagione è divisa in un due parti, di fatto come se esistesse una quinta stagione. Melissa Roxburgh veste ancora i panni di Michaela Stone. Con questo personaggio l’attrice ha conquistato il pubblico per l’intensità con cui ha reso la complessità e fragilità emotiva della donna alle prese con problemi e quesiti più gradi di lei. Detective del dipartimento di polizia di New York e sorella del professor Ben, anche lei è uno dei passeggeri del volo 828, dato per disperso e riapparso misteriosamente cinque anni dopo senza che per le persone a bordo sia trascorso lo stesso tempo di tutti gli altri a terra in attesa. Difficile per tutti e per lei recuperare la vita di prima che nel frattempo è andata avanti credendoli morti.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.