L’infanzia è il primo periodo che l’essere umano attraversa nella propria vita. Gli anni in cui si formano i valori, si vivono i primi ricordi legati al mondo e alla scuola. La fase che si ricorda con più nostalgia nel corso della propria esperienza.

Pensieri sull’infanzia: il periodo più felice della vita di una persona

I primi anni dell’infanzia consistono il periodo più spensierato e felice della vita di una persona. Il periodo in cui non si hanno responsabilità e si pensa solamente a gioire e a passare il tempo tra risate e giochi.

  1. Una delle insidie dell’infanzia è che non è necessario capire qualcosa per sentirlo. Quando la mente è in grado di comprendere ciò che è accaduto, le ferite del cuore sono già troppo profonde. (Carlos Ruiz Zafòn)
  2. Ma nulla deforma il tempo come l’infanzia. (Brian K. Vaughan)
  3. La mia infanzia a Corfù ha plasmato la mia vita. Se avessi il mestiere di Merlino, darei a ogni bambino il dono della mia infanzia. (Gerald Durrell)
  4. Ricordo i nomi della mia infanzia per erbe e fiori segreti. Ricordo dove potrebbe vivere un rospo e a che ora gli uccelli si svegliano in estate. La gente guardava, camminava e puzzava persino. Il ricordo degli odori è molto ricco. (John Steinbeck)
  5. L’infanzia è dopotutto la prima moneta preziosa che la povertà ruba a un bambino. (Anthony Horowitz)
  6. In questo mondo moderno in cui l’attività è stressata quasi fino alla mania, la tranquillità come necessità dell’infanzia è spesso troppo trascurata. (Margaret Wise Brown)
  7. L’infanzia è l’unica storia che si regge da sola in ogni anima. (Ivan Doig)
  8. Quando diventi adolescente sali su un ponte. Potresti già esserci. La sponda è l’età adulta. L’infanzia è alle spalle. (Gail Carson Levine)
  9. Sapevi che l’infanzia è l’unica volta nella nostra vita in cui la follia non è solo permessa a noi, ma prevista. (Louis de Bernières)
  10. Non avremmo mai potuto amare così bene la terra se non avessimo avuto un’infanzia in essa, se non fosse la terra in cui gli stessi fiori spuntano di nuovo ogni primavera. (George Eliot)

Frasi sull’infanzia: lo sviluppo dell’educazione di un bambino

Negli anni dell’infanzia il bambino acquisisce i valori e l’educazione grazie agli insegnamenti dei propri genitori. È grazie a questo che si forma la società del domani.

  1. Quando soffriamo di angoscia, torniamo alla prima infanzia perché è quello il periodo in cui abbiamo imparato a soffrire l’esperienza della perdita totale. (John Berger)
  2. Perché le ragazze avevano tanta fretta di crescere? Agata non avrebbe mai capito. L’infanzia è stata magica. Lasciarla alle spalle è stata una perdita magnifica. (Sarah Addison Allen)
  3. I bambini credono in Babbo Natale; gli adulti credono nell’infanzia. (Cate Kennedy)
  4. Se fin dall’infanzia trattate i bambini come dei, sono responsabili nell’età adulta di agire come diavoli. (PD James)
  5. L’infanzia è la cosa più preziosa che ti è stata tolta nella vita, se ci pensi. (Heather O’Neill)
  6. Questa è la cosa più bella d’innocenza; persino i mostri hanno un sacco di ricordi d’infanzia con cui cercare conforto. (Dave Matthes)
  7. La mia infanzia è strade su strade su strade. Strade per definirti e strade per confinarti, senza alcun segno di autostrada, autostrada o autostrada. (Morrissey)
  8. Anche le persone con un’infanzia dolorosa… crescere per essere persone più interessanti. Quindi, c’è sempre un positivo in un negativo. (Barbra Streisand)
  9. È tempo di tornare all’infanzia, alla semplicità, a correre, arrampicarsi e ridere al sole, sperimentare la felicità invece di essere allenati per una vita all’inseguimento della felicità. (LRKnost)
  10. Per i bambini l’infanzia è senza tempo. È sempre il presente. Tutto è al tempo presente. Certo, hanno dei ricordi. Certo, il tempo cambia un po’ per loro e il Natale arriva alla fine. Ma loro non lo sentono. (Ian McEwan)

Citazioni sull’infanzia: l’immaginazione è la migliore amica del bambino

Durante gli anni dell’infanzia il bambino ha l’immaginazione che si sviluppa con il tempo per poter creare sempre nuovi modi per esplorare il mondo.

  1. Dalla prima infanzia i bambini vivono in condizioni familiari con sconvolgenti emozioni, la paura e l’ansia sono una parte intrinseca della loro vita quotidiana, affrontando continuamente le frustrazioni nel miglior modo possibile. (Maurice Sendak)
  2. Sono cresciuto da quella mia infanzia strana e sognante e sono entrato nel mondo della realtà. Ho incontrato esperienze che hanno ferito il mio spirito, ma non hanno mai danneggiato il mio mondo ideale. (LM Montgomery)
  3. Le persone mi hanno sempre detto che uno dei loro ricordi d’infanzia più forti sia il profumo della casa della nonna. (Adriana Trigiani)
  4. Non ricordiamo l’infanzia – la immaginiamo. La cerchiamo, invano, attraverso strati di polvere oscura e recuperiamo brandelli di ciò che pensiamo fosse. (Penelope Lively)
  5. È divertente quanta infanzia riguarda la vicinanza. Ad esempio, chi è il tuo migliore amico è direttamente correlato alla vicinanza delle tue case; chi ti siede accanto dipende da quanto i vostri nomi sono vicini all’alfabeto. (Jenny Han)
  6. L’infanzia è un tessuto così delicato; ciò che avevano fatto stamattina poteva impigliarsi da qualche parte nei più piccoli, fare un lieve, sordo dolore che si ripeteva ancora e ancora, e ferirli in piccoli modi per il resto della loro vita. (Lauren Groff)
  7. Tutti i bambini devono essere nati due volte, per imparare a funzionare razionalmente nel mondo attuale, lasciando dietro l’infanzia. (Joseph Campbell)
  8. Guarda, sto vivendo. Su cosa? Né l’infanzia né il futuro diminuiscono… L’esistenza sovrabbondante scaturisce nel mio cuore. (Rainer Maria Rilke)
  9. Dopotutto, chi non è un sopravvissuto al disastro dell’infanzia? (Nicole Krauss)
  10. Sperimentare l’impegno come la perdita di opzioni, un tipo di morte, la morte della possibilità illimitata dell’infanzia, dell’adulazione senza scelta – questo accadrà, mi segnano. La fine dell’infanzia. (David Foster Wallace)

Aforismi sull’infanzia: la letteratura per i bambini nasce dalle leggende

La storia ha creato le fiabe per i bambini prendendo ispirazione dalle leggende popolari dei diversi Paesi europei. Fiabe per raccontare attraverso metafore i vari insegnamenti della vita.

  1. Non indico le dita su chi abbia contaminato la piscina pulita e pura della mia infanzia. Diciamo solo che quando ho capito che non volevo crescere, il danno era stato già fatto. (Hiromi Goto)
  2. Ho piano perché stavo rivivendo l’entusiasmo della mia infanzia. Ancora una volta ero un bambino e niente al mondo poteva farmi del male. (Paulo Coelho)
  3. Un’infanzia infelice non era una preparazione inadatta per il mio futuro, in quanto richiedeva una costante diffidenza, l’abitudine all’osservazione e la partecipazione a stati d’animo e temperamenti. (Rudyard Kipling)
  4. Ricordo vivamente la mia infanzia… Conoscevo cose terribili. Ma sapevo che non dovevo far sapere agli adulti che lo sapevo. Li avrebbe spaventati. (Maurice Sendak)
  5. Questa è sicuramente la fine dell’infanzia, quando guardi una cosa come un coniglio che ha bisogno di essere pelato e devi dire: “Nessun altro lo farà”. (Barbara Kingsolver)
  6. Quando finalmente la luce dell’alba penetra attraverso le stecche della persiana, creando sottili strisce sul pavimento, lei, lanciandosi, decide che per ogni anima umana deve esserci sicuramente un’infanzia degna di essere vissuta, ma una volta che scivola lì, lì non è reclamarlo o rivederlo. (Gregory Maguire)
  7. Che cosa, dopotutto, è più reale per noi della geografia della nostra infanzia? (Dan Simmons)
  8. La condizione fondamentale dell’infanzia è l’impotenza. (Jane Smiley)
  9. Oh ore dell’infanzia, quando dietro ogni forma appariva più del passato e ciò che scorreva davanti a noi non era il futuro. (Rainer Maria Rilke)
  10. Devi sapere che non c’è nulla di più alto, più forte, più sano e buono per la vita in futuro di qualche buon ricordo, specialmente un ricordo dell’infanzia, della casa. Le persone ti parlano molto della tua educazione, ma una buona memoria sacra conservata dall’infanzia, è forse la migliore educazione. (Fyodor Dostoyevsky)

Pensieri sull’infanzia: il periodo in cui avvengono esperienze fondamentali per la vita

L’infanzia è il periodo della vita in cui si vivono le esperienze fondamentali per la formazione dei valori che guideranno l’esistenza del futuro adulto.

  1. Nella mia infanzia ho condotto la vita di un saggio, quando sono cresciuto ho iniziato ad arrampicarmi sugli alberi. (Philip Roth)
  2. Quando la solitudine è uno stato costante dell’essere, si riconduce ad un’infanzia in cui l’abbandono e l’abbandono erano il paesaggio della vita. (Alexandra Katehakis)
  3. “Non so da dove cominciare”. Inizia con la tua infanzia, dico loro. Collega il tuo naso e salta dentro, scrivi tutti i tuoi ricordi il più fedelmente possibile. Flannery O’ Connor ha detto che chiunque sia sopravvissuto all’infanzia ha abbastanza materiale da scrivere per il resto della sua vita. (Anne Lamott)
  4. Un’infanzia idilliaca è probabilmente un’illusione. (Martha Grimes)
  5. Penso che reprimere ciò che è accaduto sia ciò che mi ha salvato nella mia infanzia. Sono stato in grado di usare la mia immaginazione per creare eventi felici. (Erin Merryn)
  6. La differenza tra l’infanzia e l’età adulta, aveva creduto Vic, era la differenza tra immaginazione e dimissioni. Hai scambiato l’uno con l’altro e hai perso la strada. (Joe Hill)
  7. A tutti i costi deve prevalere il vero mondo dell’infanzia, deve essere ripristinato. (Jean Cocteau)
  8. Alcune persone scartano la loro infanzia come un vecchio cappello. Se ne dimenticano come un numero di telefono non più valido. (Erick Kastner)
  9. Cado sul marciapiede come un’infanzia che lascia un corpo. (Lidia Yuknavitch)
  10. Alla fine, tuttavia, la negazione si è trasformata in vuoto e la mia infanzia è finita. (Floyd C. Forsberg)

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here