Quanto guadagna Silvio Berlusconi? In molti si pongono e si sono posti questa domanda nel corso degli anni, forse perché il leader di Forza Italia vanta una lunga carriera politica durante la quale ha ricoperto ruoli piuttosto importanti. Non a caso è considerato uno degli uomini più ricchi del Paese ed è il classico esempio di un “self-made man” come direbbero gli inglesi, ovvero un uomo che è partito dal nulla e ha costruito un enorme impero economico. Ecco quindi quanto guadagna Berlusconi e perché è uno dei personaggi più ricchi d’Italia.

Reddito Silvio Berlusconi

Se ti sei sempre chiesto quanti soldi ha Berlusconi devi innanzitutto conoscere la sua storia, dagli esordi della sua carriera fino ad oggi, dove lo abbiamo appena visto nel tentativo di tornare ad essere il Presidente del Consiglio italiano. L’ex premier è partito da lavori ben lontani da quello politico: è stato a lungo intrattenitore sulle navi da crociera, ruolo che gli riusciva con successo grazie alla sua inesauribile ironia. Silvio Berlusconi si laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti per poi iniziare a lavorare come venditore porta a porta e come cantante, insieme allo storico amico Fedele Confalonieri che lo ha accompagnato anche sulle navi da crociera.  Oggi la rivista Forbes lo classifica al 327° posto tra gli uomini più ricchi del mondo, attribuendogli un patrimonio familiare di ben 7 miliardi di dollari. Il suo potere mediatico è sempre stato piuttosto influente per quanto riguarda il reddito di Berlusconi, grazie agli slogan politici che hanno sempre imposto un modello imprenditoriale volto a far crescere il Paese. Nel corso della sua carriera politica, l’ex Cavaliere ha sempre goduto di grande fiducia da parte degli italiani, che lo hanno considerato per lungo tempo il premier che smosse l’economia della nazione. Il patrimonio di Berlusconi è anche frutto del successo del leader di Forza Italia che come tanti cittadini è partito dal nulla per poi diventare un imprenditore di successo.

Patrimonio Berlusconi: da Fininvest a Mediaset

Nel 1979 Silvio Berlusconi fonde la Fininvest S.p.A in Mediaset ed inizia il grande successo della tv italiana con Canale 5, ancora oggi uno dei più guardati e seguiti dalla popolazione. Le strategie di marketing dell’ex cavaliere lo hanno portato poi ad acquisire anche Rete Quattro e Italia Uno, diventati poi parte del palinsesto. Vista l’enorme crescita delle reti nasce anche Publitalia negli anni ’80, concessionaria delle pubblicità televisive attiva ancora oggi. Il patrimonio di Silvio Berlusconi diventa sempre più importante anche grazie alla fondazione della banca Mediolanum e all’acquisizione della squadra di calcio del Milan. Ma l’imprenditore non si ferma qui e fonda la casa editrice Mondadori, la quale fa salire ancora di più lo stipendio Berlusconi.

A quanto ammonta il patrimonio di Berlusconi?

Non è quindi difficile intuire quanto sia alto lo stipendio Berlusconi, fautore di un impero economico senza precedenti nella storia italiana. Il patrimonio stimato di Berlusconi è di 7 miliardi di dollari oggi, mentre nel 1991 i suoi ricavi arrivavano a toccare i 10.000 miliardi delle vecchie lire, una cifra da capogiro per il Paese negli anni ’90.

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here