La solitudine è la condizione umana che porta all’isolamento dell’essere umano dal resto dei suoi simili. Può avvenire per diversi motivi come un tratto del carattere, il bisogno di ritrovare sé stessi, una decisione per vivere a contatto con il proprio mondo interiore e molti altri.

Aforismi sulla solitudine: ritrovare sé stessi

La scelta di vivere isolati dal resto del mondo è un modo per cercare il collegamento tra i diversi mondi interni al proprio animo.

  1. È nella solitudine, scevra da ogni sorta di condizionamento, che ognuno di noi può ritrovarsi e conoscere appieno se stesso. (Michele Scirpoli)
  2. A volte ho la sensazione di essere solo al mondo. Altre volte ne sono sicuro. (Charles Bukowski)
  3. Solo chi è autosufficiente può stare solo, la maggior parte delle persone segue la folla e procede per imitazioni. (Bruce Lee)
  4. Non cercare l’impossibile in questo mondo di pazzi, non vi è luogo dove tu possa rifugiarti, ma se trovi qualcuno che ami tienilo stretto perché ricorda: si nasce e si muore soli… tutto il resto è niente. (Jim Morrison)
  5. Siamo sempre più connessi, più informati, più stimolati ma esistenzialmente sempre più soli. (Tonino Cantelmi)
  6. Se sei triste quando sei da solo, probabilmente sei in cattiva compagnia. (Jean-Paul Sartre)
  7. La solitudine può portare a forme straordinarie di libertà. (Fabrizio De Andrè)
  8. Finché sarai fortunato, conterai molti amici: se ci saranno nubi, sarai solo. (Ovidio)
  9. Il concetto chiave non è più la ‘presenza’ in rete, ma la ‘connessione’: se si è presenti ma non connessi, si è soli. (Antonio Spadaro)
  10. Siamo sempre, tragicamente soli, come spuma delle onde che si illude di essere sposa del mare e invece non ne è che concubina. (Baudelaire)

Pensieri sulla solitudine: una condizione che porta tristezza

La condizione della solitudine non porta solamente pace nell’animo umano ma anche tristezza, perché è una conseguenza delle ferite dei sentimenti come l’amore e amicizia.

  1. Non esiste nessuno a cui piaccia la solitudine. È solo che odio le delusioni. (Haruki Murakami)
  2. Cantate e danzate insieme e siate felici, ma fate in modo che ognuno di voi sia anche solo, come sono sole le corde di un liuto, sebbene vibrino alla stessa musica. (Khalil Gibran)
  3. Quando un uomo bussa alla dimora della solitudine, ad aprirgli la porta è sempre Dio. (Antonio Aschiarolo)
  4. Avevo tre sedie nella mia casa; una per la solitudine, due per l’amicizia, e tre per la compagnia. (Henry David Thoreau)
  5. «Perché guardi così?» E nessuno pensa che tutti dovremmo guardare sempre così, ciascuno con gli occhi pieni dell’orrore della propria solitudine senza scampo. (Luigi Pirandello)
  6. Si sente solo e sperduto in quella storia di sangue e corpinudi che è la vita degli uomini. (Italo Calvino)
  7. Ognuno di noi è sbandato e balordo in una zona di sé e qualche volta fortemente attratto dal vagabondare e dal respirare niente altro che la propria solitudine, e allora in questa zona ognuno di noi può trasferirsi per capirti. (Natalia Ginzburg)
  8. Abbiamo dimenticato cosa sia guardarsi l’un l’altro, toccarsi, avere una vera vita di relazione, curarsi l’uno dell’altro. Non sorprende se stiamo morendo tutti di solitudine. (Leo Buscaglia)
  9. È imbarazzante essere visti quando stai male. E quando uno sta morendo vuole essere lasciato solo. (Niccolò Ammaniti)
  10. Sei così bella e così sola, con tutta questa gente intorno, che tutta questa solitudine brilla ancor di più. Perché tu sei qualcosa di diverso dal resto. (Massimo Bisotti)

Frasi sulla solitudine: una ricarica per l’anima

La scelta di isolarsi dal resto della popolazione viene presa quando si ha bisogno di una ricarica per l’animo umano. Un’esperienza che serve per portare nuova energia nella vita delle persone.

  1. La solitudine non è vivere da soli, la solitudine è il non essere capaci di fare compagnia a qualcuno o a qualcosa che sta dentro di noi. (Josè Saramago)
  2. Mi sono spesso chiesto se la solitudine esaspera la sensibilità o se si sceglie la solitudine perché si è esasperati dalla sensibilità. (Susanna Tamaro)
  3. Bisogna essere almeno in due per sentirsi soli. (Mirko Badiale)
  4. Gli alberi solitari, se crescono, crescono forti. (Wnston Churchill)
  5. Io mi ristoro quando sono da sola. Una carriera nasce nel pubblico; il talento nel privato. (Marilyn Monroe)
  6. La solitudine porta alla depressione oppure a conoscere meglio la profondità delle cose. (Salvatore Cutrupi)
  7. È nella solitudine che troviamo il coraggio di parlarci intimamente. È nella solitudine che si ragiona e si prendono le migliori decisioni. (Adriano Piattoni)
  8. Viviamo come sogniamo, soli. (Joseph Conrad)
  9. La solitudine è indipendenza: l’avevo desiderata e me l’ero conquistata in tanti anni. Era fredda, questo sì, ma era anche silenziosa, meravigliosamente silenziosa e grande come lo spazio freddo e silente nel quale girano gli astri. (Hermann Hesse)
  10. Paradossalmente, la capacità di stare soli è la condizione prima per la capacità d’amare. (Erich Fromm)

Citazioni sulla solitudine: quando diventa un problema

Il lockdown nato durante la pandemia ha isolato tutte le persone per evitare la diffusione del Coronavirus ma ha portato molti problemi psicologici. Tra questi è la possibilità di recuperare il contatto con le altre persone superando le paure.

  1. Il segreto di una buona vecchiaia non è altro che un patto onesto con la solitudine. (Gabriel Garcia Marquez)
  2. La solitudine è un accrescitivo, è una lente d’ingrandimento: se stai male e sei solo, stai malissimo, se stai bene e sei solo, stai benissimo. (Luciano De Crescenzo)
  3. La peggior solitudine al mondo è l’isolamento che deriva dall’essere fraintesi. (Dan Brown)
  4. Per essere liberi, basta accontentarsi di essere infelici e da soli. (Aldo Busi)
  5. Con una paperella di gomma non si è mai soli. (Douglas Adams)
  6. Tutto il problema della vita è questo: come rompere la propria solitudine, come comunicare con gli altri. (Cesare Pavese)
  7. L’individualismo non è una conquista bensì una cella di lusso dove soffrire in silenzio. (Dumitru Novac)
  8. Sulla via per l’inferno c’è sempre un sacco di gente, ma è comunque una via che si percorre in solitudine. (Charles Bukowski)
  9. Un noioso è un uomo che ti priva della solitudine senza fornirti compagnia. (Gian Vincenzo Gravina)
  10. Il cocktail, in realtà, è solo un’occasione di incontro. È una festa alla quale ognuno si invita da solo per farsi un po’ di festa. (Marcello Marchesi)

Pensieri sulla solitudine: un luogo disabitato

La solitudine non è solamente una condizione dell’essere umano ma anche delle diverse abitazioni che si trovano nel mondo. Come ad esempio i conventi, le baite in montagna sono i luoghi perfetti per isolarsi dal mondo e tornare a connettersi con la propria anima.

  1. La solitudine non è l’assenza di un compagno o di una compagna, ma il momento in cui la nostra anima può parlarci liberamente e aiutarci a prendere delle decisioni riguardo alle nostre vite. (Paulo Coelho)
  2. Quando in amore si cerca la perfezione, si trova la solitudine. (Luca Bianchini)
  3. Si cresce soltanto quando si è soli. (Paul Newman)
  4. Le persone sole tendono a restare sole perché rifiutano di sostenere i costi psicologici richiesti dal vivere in mezzo agli altri esseri umani. Sono allergici alle persone. (David Foster Wallace)
  5. In ogni specie sono i solitari a tentare esperienze nuove. Sono una quota sperimentale che va alla deriva. Dietro di loro la traccia aperta si chiude. (Erri De Luca)
  6. La solitudine dà alla luce l’originale che c’è in noi. (Thomas Mann)
  7. La donna che mente ha parecchi amici, e conduce un’esistenza di grande solitudine. (Adrienne Rich)
  8. La solitudine è tutto ciò che ho, mi protegge. (Sherlock Holmes)
  9. Per sopportar meglio la solitudine, occorre la forza della giovinezza o è meglio la saggezza della vecchiaia? (Marco Chierici)
  10. Scrivere è un’occupazione solitaria. Avere qualcuno che crede in te fa una grande differenza. (Stephen King)

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here