L’onomastico di Bruno si festeggia nella giornata di oggi, 6 ottobre, e ricordiamo anche la ricorrenza di San Bruno di Colonia. In questo articolo troverai una sua breve biografia e anche qualche suggerimento per fare gli auguri a Bruno. Buona lettura!

San Bruno, fondatore dei certosini

Bruno di Colonia nacque nel 1030 nella città tedesca di Colonia. Da giovanissimo andò in Francia, concretamente in Reims, per farsi carico dell’istituto religioso dove aveva studiato. Accusato di simonia, fu espulso dalla Francia, e frutto di quest’esperienza sgradevole nacque la sua vocazione monastica. Quando ebbe l’occasione di rientrare, ebbe un sogno che gli indicava di costruire un monastero in una zona denominata Cartusia. Da lì, il nome di Certosa. Una volta finita la costruzione del tempio, e fondata la comunità, Bruno fu chiamato dal Papa Urbano II e si trasferì a Roma per servire la Santa Sede. Dopo un’invasione organizzata dall’imperatore germano, la corte papale si trasferisce nel sud Italia. Bruno rimase li fino alla sua morte, nei territori dell’attuale Calabria. Si spense concretamente il 6 ottobre 1101 a Serra San Bruno, che oggi porta il suo nome.

San Bruno onomastico: origine del nome

Il nome Bruno e la sua versione femminile Bruna provengono dal germanico brun, la cui traduzione letterale sarebbe “scuro”. Altri esperti in etimologia dei nomi affermano che questo nome avrebbe origini danesi, concretamente dal danese antico. “Brun” avrebbe per questa lingua il significato di “ardente”.

Questo nome è discretamente diffuso in Italia, essendo al trentaduesimo posto nella classifica di nomi più comuni. Sono registrate con questo nome 320.000 persone, all’incirca. Ha subito un calo di popolarità dagli anni 90 fino ai nostri giorni, nel 2017 nacquero 233 bambini di nome Bruno contro i 309 registrati nel 1999.

Come personalità legate al nome possiamo menzionare Bruno Vespa, giornalista, e il calciatore Bruno Conti.

Onomastico Bruno: suggerimenti per gli auguri

“Caro Bruno, in questa giornata speciale per te, festeggia quel bellissimo nome che porti”

“Per Bruno, oggi 6 ottobre che è il tuo onomastico:  ti possa far piacere questo nostro pensiero per te, degno di chi porta un nome così bello e affascinante”

“A te Bruno, in occasione del tuo onomastico oggi 6 ottobre: vogliamo farti i nostri più cari auguri e ricordarti che potrai sempre contare sulla nostra fiducia, e la nostra amicizia, per sempre”

“A te Bruno, che sei il mio migliore amico e hai un nome a dir poco stupendo e bellissimo. Con questo messaggio ti invio tanti cari auguri di buon onomastico, ricordati che sei speciale per me”

“Il tuo nome sprizza eleganza da tutti i pori, proprio come sei te, carissimo Bruno. Sei gentile, educato e sempre dolce. Abbiamo un’enorme fortuna per averti con noi a casa e che tu sia parte della nostra famiglia. Auguri di buon onomastico”

“Cara Bruna, oggi che è il tuo onomastico avremo la fortuna di festeggiare con te, come siamo sempre al tuo fianco… oggi non poteva essere diversamente. Auguri!”

“Bruno, il significato del tuo nome richiama il tuo colore di occhi e capelli. Sei straordinario dentro come lo sei pure fuori. Auguri di buon onomastico!”

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here