Una delle attrici più premiata del mondo di Hollywood annuncia la notizia più bella che potrebbe ricevere una donna. Hilary Swank ha dichiarato in una trasmissione americana la sua dolce attesa di non di uno ma ben due figli, gemelli. Una notizia che ormai credeva di non riceve mai. L’attrice diventa mamma a 48 anni insieme al compagno, l’imprenditore Philip Schneider spostato nel 2018.

Hilary Swank: nella sua vita non c’è stato solamente il cinema

L’attrice ha umili origini data la sua infanzia trascorsa per la maggior parte degli anni in un parcheggio per roulotte. Per isolarsi da quella triste situazione, l’artista si dedicava alla lettura di libri e alle visioni di film, grazie a queste abitudini Hilary si innamora del mondo del cinema.

La sua prima apparizione in un palcoscenico arriva quando Hilary ha solamente nove anni. Il mondo della recitazione viene momentaneamente messo da parte durante gli anni del liceo, dove la giovane futura attrice si dedica al nuoto e alla ginnastica arrivando a partecipare alle Olimpiadi giovanili di nuoto dello Stato di Washington. Il suo sogno legato al mondo del cinema inizia a diventare realtà grazie al trasferimento con sua madre dal Nebraska, dove è nata, alla città nota per essere il centro della vita cinematografica, Los Angeles.

Hilary Swank: i primi film e l’improvviso successo

La carriera nel mondo del cinema di Hilary Swank inizia con un ruolo nel film “Buffy l’ammazzavampiri” da cui viene tratta la serie tv cult degli anni Novanta. Non è l’unica pellicola simbolo di quel periodo a cui partecipa Hilary. Nella sua filmografia compaiono anche dei ruoli in “Karate Kid 4” e “Beverly Hills 90210”. Purtroppo raccoglie la prima delusione: Hilary doveva recitare nella serie tv per due stagioni, ma il suo personaggio fu tolto dopo solamente 16 episodi. Un evento che segnò in negativo l’entusiasmo dell’attrice americana che si riteneva non abbastanza brava per lavorare a Hollywood.

Ma questo licenziamento si rivela essere la spinta di lancio per la carriera di Hilary Swank. Arriva per lei uno dei ruoli più importanti per la sua carriera: vince l’audizione per ottenere un ruolo nel film “Boys don’t cry”. Quella pellicola le porta molto successo: i critici reputano la sua recitazione come la migliore interpretazione femminile del 1999. Grazie a questo film Hilary vince i suoi primi premi, un Golden Globe e un Oscar come miglior attrice.

Hilary Swank: la collaborazione con Clint Eastwood la consacra nell’olimpo di Hollywood

Ma il successo per Hilary è solamente agli inizi. È soprattutto grazie alla collaborazione con Clint Eastwood per il film “Milion Dollar Baby” che l’attrice viene consacrata come una delle migliori attrici del mondo di Hollywood. La pellicola le porta numerosi altri premi come lo Screen Actors Guild Award.

Uno degli ultimi premi conquistati da Hilary Swank è il Leopard Club Award per la sua carriera e la sua abilità di vincere le sfide offerte dai diversi copioni offerti.

Le storie d’amore di Hilary Swank

L’attrice nel 1997 si sposa per la prima volta con l’attore Chad Lowe conosciuto in occasione del film “Lolita i peccati di Hollywood”, da cui si separa nel 2006. Ora inizia l’avventura come mamma di due gemelli insieme al suo compagno Philip Schneider che ha sposato nel 2018.

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here