Lo rivela il Times: Putin sta progettando un test nucleare e la Nato ha già avvertito i suoi membri.

Kiev si sta preparando all’evacuazione e distribuisce pillole di iodio contro le radiazioni. Il presidente russo Vladimir Putin starebbe infatti preparando le forze armate per testare il nucleare in Ucraina, è quanto riporta il Times che grazie alle informative della Nato ha comunicato un possibile intervento di Mosca. Oltre al nucleare la potenza sembrerebbe pronta a testare anche un drone sottomarino, il cosiddetto Poseidon, mentre altre fonti annunciano l’arrivo in Ucraina di un treno russo appartenente alla divisione nucleare.

Il Times annuncia poi che la dimostrazione di Putin si svolgerà molto probabilmente in una zona del Mar Nero, anche se non si esclude l’utilizzo dell’arma anche sul confine ucraino. Come ha infatti dichiarato Andrew Futter, professore inglese esperto di armi nucleari, i russi potrebbero sbagliare e colpire una città come Belgorod, vicina all’Ucraina. Secondo l’esperto, aver fatto partire il treno della divisione nucleare è un chiaro avvertimento del leader del Cremlino nei confronti dell’Occidente. Intanto il Consiglio comunale di Kiev distribuisce pillole a base di ioduro di potassio, che avrebbero un potere bloccante nei confronti delle radiazioni. Oltre alle pillole si sta preparando la città ad un’evacuazione di massa, come riportato da una nota del comune di Kiev.

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here