Il Pipita dice basta alla carriera calcistica, e nel comunicare la sua scelta in conferenza stampa si commuove.

È arrivato il momento di dire addio al calcio“, annuncia così il suo ritiro dalla scena Gonzalo Higuain, che negli anni ha realizzato ben 36 gol in 35 partite giocando per squadre come il Napoli, la Juventus e il Milan, per poi concludere con la maglia azzurra dal 2015 al 2016 e con la cessione alla Juve nel 2019 prima di volare negli Stati Uniti. All’alba dei suoi 35 anni il Pipita giocherà presto le sue ultime partite da professionista per la regular season americana: affronterà uno scontro diretto con Orlando, avversario distante solo pochi punti in classifica.

Per dire addio al calcio, l’argentino ha indetto una conferenza stampa dove non è riuscito a contenere le lacrime. I compagni di squadra lo hanno sostenuto fino all’ultimo rendendogli omaggio con un saluto di persona. Higuain è stato fondamentale negli ultimi tempi per il rilancio dell’Inter Miami, segnando in sole 26 partite 14 gol spingendo il team verso i play off della Major League Soccer. “Il calcio è una professione che mi ha donato tanto, sono privilegiato per quello che ho vissuto” sostiene l’atleta prima di scoppiare in lacrime, “ho apprezzato sia i momenti belli che quelli meno belli, in questo momento però, non ce la faccio più“.

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here