E’ uscito in questi giorni, sulla piattaforma Netflix, la serie tv che racconta la storia di Jeffrey Dahmer, serial killer americano conosciuto anche come il mostro di Milwakee. A impressionare è la grande interpretazione del protagonista, Evan Peters, che ha passato molte ore sui videotape dell’ epoca per studiare i tic e i movimenti dell’ assassino, riuscendo a rendere in pieno la personalità scabrosa e inquietante del personaggio. Una prova attoriale e una sceneggiatura di supporto assolutamente eccezionale che hanno reso la serie “il mostro – La storia di Jeffrey Dahmer” uno dei maggiori successi televisivi di quest’ anno.

La trama

La serie tv inizia con una scena di perquisizione della polizia nell’ appartamento di Dahmer, dopo che una delle sue vittime è riuscita a liberarsi e a correre in strada per cercare aiuto. È in quel preciso momento che le forze dell’ ordine trovano nella casa teste mozzate , corpi smembrati messi in acido, persino parti intime conservate nel frigorifero. Dahmer, per questi efferati delitti, sarà condannato a vari ergastoli e verrà ucciso in cella da un altro detenuto, a sprangate sulla testa. Un fatto di cronaca agghiacciante che , attraverso il sapiente lavoro del regista, viene reso perfettamente.

Il cast

La serie TV è ricca di attori che, con il loro lavoro, hanno fatto in modo da ottenere un risultato straordinario. L’ attore principale, Evan Peters, si è calato perfettamente nel personaggio, dando prova di una bravura e un’ intensità di interpretazione eccezionale. Ma anche gli altri protagonisti non sono da meno, e i dieci episodi si candidano già da ora come i più più visti e discussi dell’ anno. Il regista è Ryan Murphy, il quale con il suo grande lavoro ha ottenuto il risultato che si era prefissato, ossia mostrare un fatto di cronaca nella sua brutalità senza che la serie TV in questione abbia un attimo di respiro, ma risultando disturbante e allo stesso tempo interessante per chi voglia capire in pieno la personalità e la pazzia di uno dei più mostruosi serial killer americani.

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here