Il docu-film dedicato a Massimo Troisi uscirà nelle sale italiane il prossimo anno, in una data molto particolare.

Il regista Mario Martone si dichiara entustiasta di poter lavorare ad un’opera così importante e complessa, come quella di un film-documentario interamente dedicato a Massimo Troisi. “Laggiù qualcuno mi ama” sarà il titolo della pellicola che è ancora in lavorazione per restituire un immagine il più completa possibile dello straordinario attore e regista.

Data uscita ufficiale

Con contenuti e filmati inediti, Laggiù qualcuno mi ama uscirà al cinema il 19 febbraio 2023. La data non è scelta a caso, ma sarà il 70° anniversario della nascita dell’indimenticabile Massimo Troisi.

Trama

Lo scopo di questo docu-film è quello di raccontare attraverso le testimonianze di amici e colleghi la straordinaria vita dell’attore napoletano, scomparso prematuramente nel 1994 all’età di soli 41 anni. Come sostiene il regista Mario Martone, il film è stata una possibilità di ritornare a dialogare con lui, riportando la sua genialità sotto gli occhi degli spettatori di oggi. La pellicola sarà un’occasione per approfondire tutti gli aspetti della sua carriera, ma anche un momento per tornare a ridere e a commuoversi, omaggiandolo proprio nel giorno del suo settantesimo compleanno.

Cast

Alla sceneggiatura ha lavorato anche Anna Pavignano, compagna di vita e di lavoro di Massimo Troisi. Era proprio lei infatti che lo aiutava nella scrittura dei film, a partire da Ricomincio da tre fino ad arrivare al Postino, Pavignano pubblica nel 2009 un romanzo autobiografico in cui ricorda teneramente la sua storia d’amore con Troisi, raccontando il profondo legame d’amicizia e la complicità lavorativa. Insieme a lei ha diretto i lavori anche Mario Martone, regista a teatro e al cinema. Ha realizzato i suoi primi film da indipendente per poi creare nel ’99 il celebre Teatro India a Roma.

x

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here