L’ex pupa Elena Morali ha raccontato sui suoi profili social una disavventura che le è capitata durante un recente viaggio insieme al compagno Luigi Mario Favoloso. La coppia si trovava a Phuket, la più grande isola della Thailandia, quando è stata fermata da un gruppo di poliziotti. Gli agenti li hanno perquisiti in cerca di sigarette elettroniche. La Morali e Favoloso hanno negato di avere tali dispositivi e hanno dimostrato di avere regolare assicurazione e il caso. Ciò però non è bastato perché i poliziotti locali, perquisendo la bora della showgirl, hanno trovato un pacchetto di Iqos (che non rientra tra le sigarette elettroniche) e hanno messo in manette la coppia.

Elena Morali e Luigi Favoloso: brutta disavventura in Thailandia

Elena Morali e Luigi Favoloso sono stati arrestati in Thailandia e, subito dopo, mentre cercavano di chiamare l’ambasciata italiana, sono stati anche privati dei loro cellulari. La Morali è stata condotta in carcere, mentre a Favoloso è stato chiesto di pagare una multa di 1500 euro, cifra poi raddoppiata per poter rivedere la sua compagna. Luigi ha quindi dovuto prelevare 840 euro dal bancomat, che sono bastati per “placare” gli agenti e rilasciare Elena. La coppia ha voluto denunciare l’accaduto sui social perché, in Thailandia, questa sembra essere una truffa collaudata ai danni dei turisti.

x
Previous article5 tattiche per migliorare le tue abilità di gioco da casinò
Next articleLorenzo Biagiarelli a Ballando con le stelle, polemica per la giuria

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here