bonus spesa 2022

In questo momento di difficoltà qualsiasi aiuto è benvenuto, come i bonus spesa 2022, cioè contributi economici da parte dello Stato per acquistare alimenti, farmaci e beni di prima necessità. Nato come incentivo per il periodo Covid, i buoni spesa sono erogati direttamente dai Comuni italiani. Ma come funzionano i buoni spesa? A quanto ammonta l’incentivo?

Le novità coi buoni spesa 2022

Il provvedimento legislativo che conferma quanto in essere, in realtà ha introdotto nuove agevolazioni per famiglie , lavoratori e imprese. Per le famiglie in difficoltà ci sono dei fondi che devono erogare i Comuni, mediante un meccanismo che permette alle famiglie di spendere fino a 1400 euro. Si tratta di buoni per recarsi nei negozi convenzionati e poter comprare generi alimentari, soprattutto prodotti di prima necessità. Ogni comune riceverà dei fondi da girare come bonus spesa famiglie bisognose sotto forma di bonus spendibili. L’ammontare del denaro disponibile varia in base al numero di abitanti e a un “indice di povertà” calcolato dall’Istat sulla base dei dati economici e di reddito, ovvero l’isee. Per famiglie si intende coppie, coppie con figli, e single. Ciascun Comune deve pubblicare il bando coi requisiti e le modalità di compilazione della richiesta, per cui conviene informarvi partendo dal sito del Comune di residenza er il bonus spesa domanda online.

x
Previous articleBonus mobili e elettrodomestici 2022: come richiederlo, requisiti, beneficiari
Next articleInps Bonus 200 euro autonomi: come richiederlo, domanda online

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here