Bonus fiere internazionali

Le bollette energetiche sono care, ma in aiuto alle imprese per aumentare il giro di affari, dal 9 settembre è possibile richiedere il bonus fiere internazionali 2022: una misura che permette di partecipare a manifestazioni fieristiche in tutta Italia. La somma erogata  dallo Stato va  fino a 10mila euro, per coprire il 50% delle spese sostenute. Vediamo meglio come funziona.

Bonus fiere internazionali valido fine a fine 2022

Maggiori informazioni sul bonus fiere internazionali 2022 è reperibile al seguente link https://misedgiaibuonofiere.invitalia.it, dove è possibile inoltrare la domanda di contributo, utilizzando la Carta nazionale dei Servizi del legale rappresentante.

Questo “Buono Fiere” previsto dal decreto Aiuti a favore delle imprese è valido dal 16 luglio al 31 dicembre 2022, ed è riservato alle imprese che partecipano a manifestazioni fieristiche internazionali di settore organizzate in Italia, di cui al calendario fieristico approvato dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome, in misura pari al 50% delle spese sostenute o da sostenere, fino al valore massimo del buono stesso di euro 10.000. Il buono, con validità sino al 30 novembre 2022, è rilasciato dal Ministero dello sviluppo economico, secondo l’ordine temporale di ricezione delle domande e nei limiti delle risorse.

x
Previous articleBonus vacanze senza isee 2022, scadenza, requisiti
Next articleQuanto guadagna un magazziniere di Amazon? Stipendio, carriera, orario

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here