Home Economia Bonus dentista 2022: cos’è, chi può richiederlo, domanda

Bonus dentista 2022: cos’è, chi può richiederlo, domanda

0
Bonus dentista 2022

Bonus dentista 2022: al dentista ho sempre preferito il topino dei denti perché i soldi te li portava, non te li chiedeva.

Bonus dentista 2022: cos’è

Questo contributo va in aiuto di tutti quei cittadini italiani, stranieri che hanno un regolare permesso di soggiorno e delle famiglie numero che devono sostenere delle spese odontoiatriche. Se vogliamo parlare usando delle cifre, il bonus si aggira sui 500 euro l’anno.

Chi può richiedere questo bonus: requisiti

Possono richiedere questo sostegno:

  • tutte quelle famiglie che hanno un ISEE che non supera gli 8.000 euro annui
  • i soggetti esonerati dal versamento del ticket sanitario
  • soggetti inabili con ISEE che non supera i 10.000 euro e titolari di una social card
  • donne incinte

Bonus dentista 2022: come presentare la domanda

Usufruire del bonus è molto semplice, basta recarsi da un dentista che aderisce a questa iniziativa (ad esempio un odontoiatra convenzionato Asl o un dentista sociale) e presentargli il documento che attesta il proprio ISEE e, nel caso in cui la si possiede, la social card. Il dentista vi consegnerà un modulo che voi dovete compilare per poter accedere al bonus, dopodichè si può procedere con la visita specialistica. Questo bonus, tra le varie cose, copre anche le spese per curare le carie, per le otturazioni e per l’apparecchio per i denti.

 

 

 

x
Previous articleHamburger: i dettagli che fanno la differenza
Next articleMassaggiatore professionista? Ecco come iniziare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here