Molti hanno fatto vacanze in estate, altri sono stati meno fortunati e non hanno potuto lasciare le città. Tutti quanti, alla ripresa del lavoro e delle scuole, si darà un’occhiata al calendario e a quali possibili ponti ci riservano gli ultimi tre mesi dell’anno.

Calendario dei ponti

Il primo ponte possibile, escluse eventuali festività cittadine, sarà quello di martedì 1 novembre. Quindi un possibile stacco di 4 giorni, dal sabato precedente al mercoledì, e per chi ha un lavoro che permette lunghe assenze addirittura di nove giorni, dal sabato 29 ottobre alla domenica 6 novembre compresa.

La Festa dell’Immacolata, l’8 dicembre, cade nel 2022 di giovedì. Questo garantisce anche la chiusura di quasi tutte le scuole fino al lunedì successivo, con la possibilità di un ponte di quattro giorni. Anche qui, i più fortunati potranno anticipare di tre giorni e godersi una vacanza di più di una settimana.

Situazione forse non ottimale per i ponti delle festività natalizie. Il 25 dicembre è infatti domenica, e questo significa che molti lavoratori, per esempio dei servizi o del commercio, avranno solo due giorni, Natale e Santo Stefano. Ma non saranno pochi quelli che faranno di tutto per ‘attaccare’ questi giorni al 31 dicembre, e finire quindi l’anno con una rilassante vacanza di una settimana.

x
Previous articleViaggi capodanno 2022/2023, quali saranno le offerte? Ecco una panoramica
Next articleQuando esce Creed 3? Data ufficiale, trama, anticipazioni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here