Il tuo nuovo posto di lavoro non è raggiungibile con i mezzi pubblici e devi proprio acquistare un mezzo di trasporto per arrivare tutti i giorni in tempo senza troppi problemi. Stai prendendo seriamente in considerazione l’acquisto di un’autovettura, anche per poterti concedere qualche viaggetto durante il tempo libero.

I prezzi per l’acquisto di un’autovettura nuova di zecca, sono però troppo elevati per le tue tasche e stai valutando l’idea di rivolgerti al mercato dell’usato. Esistono, infatti, diverse persone pronte a sbarazzarsi della loro vecchia vettura e potresti davvero trovare l’occasione giusta.

Il mercato dell’usato, tuttavia, è anche ricco di sorprese e “fregature”, nelle quali non credo proprio tu voglia imbatterti. Come fare quindi per evitare di cadere in una trappola e acquistare una macchina che in breve tempo si rivelerà un vero e proprio macinino a 4 ruote. In questo articolo trovi alcuni consigli utili per acquistare un’auto usata.

Verifica i KM dell’auto

La prima cosa che puoi fare è certamente quella di visionare quanti km ha percorso un’auto usata prima di acquistarla. Naturalmente questo è un controllo molto semplice da fare, poiché basta controllare il contachilometri dell’autovettura dove sono mostrati chiaramente i km già percorsi dal proprietario che ti sta per cedere l’auto.

La cronaca locale, però, ci mostra come sia semplice manomettere il contachilometri di un’auto e quanto sia facile imbattersi in questo tipo di truffe. Ecco perché bisogna stare attenti e seguire qualche consiglio utile per non cadere in questo tranello.

Se l’autovettura presenta un numero di chilometri molto basso, ma noti la presenza di graffi sul cruscotto oppure i pedali appaiono decisamente usurati allora può esserci qualcosa di strano e quindi la situazione va approfondita. Se sei in giro e non hai la possibilità di fare ricerche approfondite, allora la soluzione più semplice è quella di scaricare un’app sul tuo smartphone che ti permette con un paio di tap di verificare il chilometraggio di un’auto usata.

Questo tipo di app non fa altro che connettersi ad una banca dati nazionale dove sono presenti diversi dati su qualsiasi autovettura. Ti basterà inserire il numero di targa per avere rapidamente uno storico dell’ultima revisione effettuata con relativo chilometraggio rilevato dall’operatore al momento della revisione del veicolo.

Recati all’appuntamento con un meccanico di fiducia

Sembrerà un consiglio banale, ma in molti compiono l’errore di acquistare un’autovettura usata senza farsi consigliare da una persona esperta del mestiere. Se ne hai la possibilità, chiedi ad un meccanico di tua fiducia di recarsi con te sul luogo dell’appuntamento con il venditore.

Un occhio esperto è in grado di riconoscere subito delle anomalie, anche solo mettendo in moto il veicolo. In questo modo potrai incalzare il venditore per capire se è onesto oppure sta cercando di rifilarti una grossa fregatura. A volte basta davvero una disattenzione per ritrovarsi con un’autovettura prossima allo scasso.

Rivolgiti quindi ad un’officina di persone competenti che sapranno certamente passare in rassegna la macchina ed aiutarti a concludere l’affare.

Non pensare solo al prezzo

Il fattore economico nelle trattative è certamente un punto importante e da non trascurare, ma a volte può trarre in inganno. Molti, infatti, si basano solo ed esclusivamente su questo parametro nelle fasi di compravendita ed è assolutamente sbagliato farlo.

Un prezzo allettante non è sinonimo di nulla, poiché dietro un prezzo basso può celarsi un problema che poi ci porterà a spendere ben altri soldi nella riparazione. Assicuriamoci quindi che il prezzo dell’autovettura sia congruo con quanto proposto. Facciamo quindi delle ricerche per ricavare il valore stimato dell’auto e comprendere se è in linea o meno con i prezzi di mercato.

Allo stesso tempo non è detto che dietro un prezzo basso di celi necessariamente una trappola. Tutto è molto relativo e se trovi un affare che reputi interessante è senza dubbio bene approfondire senza scartarlo a priori. Il consiglio è solamente quello di andare con i piedi di piombo e non farsi coinvolgere troppo dal fattore prettamente economico della questione.

Raccogli informazioni sui precedenti proprietari

Come sappiamo, un’autovettura può essere stata posseduta da diversi proprietari e, molto spesso, sentirete dal venditore la classica frase “veniva usata solo per il tragitto casa-lavoro”. A volte è vero, per carità, ma altre volte non è affatto cosi.

Cercate dunque, per quanto possibile, di raccogliere informazioni sullo stile di vita del venditore, per capire realmente se la macchina è fortemente usarata o veniva utilizzata davvero in pochissime occasioni. Potreste chiedere con discrezione se il venditore ha altre vettura oppure che lavoro fa, così da capire se si muove spesso per ragioni lavorative oppure se ha la possibilità di vantare un parco macchina ampio.

Insomma, alcuni comportamenti possono certamente darci qualche indizio in più sulla vita precedente dell’auto che stiamo per acquistare.

Chiedi un test drive

L’ultimo consiglio che vogliamo darvi è quello di chiedere sempre al venditore di effettuare un test drive in sua compagnia. Anche una breve prova di un paio di km vi aiuterà a “sentire il motore” e capire anche se vi trovate in sintonia con l’autovettura.

Le autovetture sono tante ed ognuna ha le proprie peculiarità non è quindi scontato che riusciate a stabilire fin da subito una certa confidenza con l’uso del veicolo. Un test di guida può quindi costituire la prova del nove per procedere o meno all’acquisto.

Questi che ti abbiamo mostrato, sono senza dubbio alcuni consigli davvero utili se sei in procinto di acquistare una nuova autovettura rivolgendosi al mercato dell’usato. L’offerta è molto ampia e, purtroppo, capitare di non fare buoni affari. Segui questi consigli alla lettera e, se possibile, acquistare direttamente da persone che conosci di cui puoi fidarti.

x
Previous articleQuanto costa Dazn su Sky? Offerta 2022, accordo
Next articleStanchezza cronica, che cosa la provoca? Prestiamo attenzione a questi segnali

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here