I sistemi di sicurezza domestica funzionano tutti secondo lo stesso principio. Proteggono punti di ingresso come finestre e porte e proteggono preziosi spazi interni come collezioni d’arte, pistole e monete. Non importa quanto grande o piccola sia la tua casa o quante porte e finestre un proprietario decide di proteggere, ci sono solo due cose che fanno la differenza: il numero e il monitoraggio dei componenti di sicurezza in tutta la casa.

Che cos’è un sistema di sicurezza domestica?

Se vuoi difendere una casa da potenziali invasori, un sistema di sicurezza domestica comprende molte parti elettriche che si collegano con un pannello di controllo centrale. Tali elementi potrebbero essere costituiti da:

  • Un pannello di controllo,
  • Sensori per porte e finestre
  • Proiettori
  • Protezione antincendio Ajax
  • sensori di movimento,
  • Telecamere di sicurezza cablate o wireless
  • Una sirena o un allarme ad alto decibel
  • Un cartello da giardino e adesivi per finestre

Come funziona un sistema di sicurezza?

L’idea di base alla base dei sistemi di sicurezza domestica è proteggere i punti di ingresso nella tua casa utilizzando sensori che comunicano con un centro di comando o un pannello di controllo situato in un luogo conveniente.

I sensori sono solitamente collocati all’interno, che conducono da o verso una casa, e finestre facilmente accessibili, specialmente quelle aperte a livello del suolo. I sensori di movimento possono essere utilizzati anche per proteggere gli spazi aperti all’interno delle case.

Pannello di controllo o hub:

È qui che si trova il cuore di un sistema di sicurezza. Comunica con i tuoi sensori di sicurezza, te e la stazione di monitoraggio tramite segnali radio. La maggior parte ha una tastiera incorporata o un altro meccanismo di inserimento o disinserimento manuale.

Sensori per porte o finestre:

I sensori per porte o finestre sono costituiti da due pezzi. Uno è montato sulla porta o sulla finestra e l’altro sul telaio o sul davanzale. Questi pezzi dovrebbero toccarsi per creare un circuito elettrico quando la finestra o la porta sono chiuse.

Se il circuito è danneggiato mentre il sistema è inserito, invierà un avviso alla centrale. L’allarme suonerà. I sensori di rottura vetri e di movimento funzionano allo stesso modo.

Proiettori:

I proiettori funzionano in modo simile ai sensori di movimento per l’esterno di una casa, tranne quando si attivano, non viene impostato alcun allarme. Invece, si accendono, illuminando lo spazio. Le luci potrebbero allontanare gli intrusi. In caso contrario, le luci faranno sapere al proprietario della casa che qualcosa non va e forniranno una visione chiara di ciò che sta accadendo all’aperto.

Protezione antincendio Ajax:

Un leggero aumento della temperatura o la presenza di fumo innesca una rapida risposta da parte loro. In linea anche un sensore di monossido di carbonio e un sensore di incendio. Contemporaneamente, lo smartphone del proprietario dell’Ajax e il banco di sicurezza vengono avvisati di un possibile incendio utilizzando il loro rilevatore di fumo avanzato.

Sensori di movimento:

Quando sono inseriti, questi componenti di sicurezza proteggono lo spazio creando una zona di invisibilità che non può essere violata senza suonare un allarme. Proteggono gli oggetti di valore e le aree visitate meno frequentemente nelle case più grandi.

 

x