Home Economia azione apple: andamento, costo, conviene investire?

azione apple: andamento, costo, conviene investire?

0

L’azienda americana Apple è talmente proficua da essere quotata in borsa e in questa guida andremo a vedere se investire sulle sue azioni può essere o meno una buona mossa.

Azioni Apple andamento

Le azioni Apple vengono viste da molte persone come un investimento sicuro nel lungo periodo, in quanto assicurano sia una crescita pressoché costante (i prodotti della suddetta impresa sono sempre più richiesti), sia dei buoni dividendi.

Occorre inoltre aggiungere che l’anno scorso il suddetto titolo statunitense ha visto un aumento di quasi il 40%, superando senza alcun problema il rendimento di S&P del 28%.

Azioni Apple in tempo reale 

In target delle azioni Apple previste per quest’anno corrispondono a:

  • valore minimo: 157 dollari
  • valore medio: 144 dollari
  • valore massimo 214 dollari

Azioni Apple conviene investire?

Nonostante i buoni propositi, conviene fare delle riflessioni circa la convenienza sull’investimento nelle azioni Apple, per esempio:

  • la richiesta di iPhone 13 sta diminuendo sempre più sebbene l’uscita sia recente;
  • alcuni investitori ritengono che bloccare i propri guadagni sia un’azione prudente, in quanto il mercato di Apple sta registrando una capitalizzazione pare a tre trilioni di dollari;
  • si vocifera che la creazione di nuovi articoli provvisti di visore per la realtà virtuale potrebbero rivelarsi ulteriori catalizzatori per questo colosso tecnologico.

Nel complesso la risposta è affermativa e, come in ogni ambito, bisogna essere pazienti, procedere con cautela e non fidarsi troppo delle previsioni.

Chi sono i maggiori titolari di gran parte delle azioni Apple?

Esistono due principali azionisti Apple: uno è istituzionale e l’altro privato.

Il primo è Vanguard Group, una compagnia titolare di ben 336,7 milioni di azioni, ovvero il 7,8% della quantità complessiva di azioni presenti sul mercato, mentre il secondo è Arthur Levinson, co-lead director e presidente del consiglio della stessa Apple.

Quest’ultimo detiene oltre un miliardo di azioni, le quali rappresentano lo 0,03% delle azioni attualmente in circolazione.

Il capitale del mercato Apple può crescere ancora?

Attualmente Apple, con la sua valutazione pari a e trilioni di dollari, è la più grande compagnia al mondo per capitalizzazione di mercato e può senza ombra di dubbio crescere ancora.
Tali risultati sono dovuti al costante impegno sia nel progettare prodotti capaci di facilitare la vita dei consumatori che li utilizzano nella vita professionale e lavorativa, basti pensare a iPhone, iPad, iMac e Apple Watch.
Quest’ultimo è un orologio abbinabile con i primi tre dispositivi, in modo da avere la possibilità di leggere mail e messaggi di testo senza averli per forza a portata di mano oppure accenderli.
Essi inoltre consentono una facile localizzazione in caso di furto o smarrimento.
Non bisogna poi dimenticare che il suo sistema operativo è uno dei più efficienti al mondo.

Come Apple ha affrontato l’approvvigionamento causato dalla pandemia Coronavirus

Lo scoppio e la propagazione dell’emergenza sanitaria Covid-19, Apple ha subito delle drastiche diminuzioni di fornitura di prodotti da parte delle aziende partner Texas Instruments e Broadcom e quindi dovuto ridurre la fabbricazione della quantità del nuovo iPhone. A tale problematica si è poi affiancato un boom di richieste di prodotti Apple, in quanto, per via del lockdown, milioni di studenti e professionisti hanno dovuto operare da casa.

 

 

 

 

 

 

Previous articleChe cos’è un sistema di sicurezza e come funziona?
Next articleLutto per Renato,È morto a 91 anni il fratello di Renato Pozzetto, Ettore.