Disponibile la versione 21.10, occhio al crossover con Star Wars

 Fortnite, tutte le novità sull’ultimo aggiornamento

Dal suo arrivo nel 2017, Fortnite è diventato uno dei giochi più venduti nella storia e sicuramente un cult tra i gamer. Il gioco deve il suo successo soprattutto alle sue tre modalità intercambiabili e personalizzabili: “Salva il mondo”, “Modalità creativa” e “Battle Royale”. In “Salva il Mondo”, il giocatore, attraverso l’avatar che crea all’inizio, deve superare una serie di missioni (potendo anche giocare insieme fino ad un massimo di quattro utenti) per salvare il mondo. Infatti, lo scenario è post-apocalittico e sono pochissimi i sopravvissuti. Ad ostacolare l’eroe, mostri e creature aliene. Se si supera una missione, si ha diritto ad una ricompensa, che può essere utilizzata per equipaggiare al meglio il proprio avatar.

Nella “Modalità creativa”, invece, il giocatore può dare libero sfogo alla propria fantasia e quindi creare mappe e missioni a proprio piacimento. Questa modalità – personalizzabile a seconda dei propri gusti – ha contribuito notevolmente al successo di Fortnite, che rapidamente si è espanso ed ha ottenuto sempre più giocatori. La modalità “Battle Royale” è praticamente il marchio di fabbrica del gioco: su un’isola, 100 giocatori, tutti contro tutti. Anche in questa esperienza è possibile comunque cooperare, Fortnite permette quattro diversi modi di giocare: singolo, coppie, terzetti e squadre.

Dalla sua prima uscita nel 2017, la produzione di Fortnite (la Epic Games) ha rilasciato tantissimi aggiornamenti. Si pensi per esempio alla modalità “Impostori”. Nell’ultimo aggiornamento, pubblicato da poco, è stata aggiunta la Spada Laser di Darth Vader di Star Wars. Dunque gli appassionati potranno equipaggiare il loro avatar con questo oggetto cult, impossibile da non riconoscere. Inoltre, con l’ultima versione 21.10, la Epic Games ha anche aggiunto nuovi Stili Livello Super, con il quale arricchire il proprio personaggio e rendere più avvincente la propria esperienza.

Gli eventi organizzati da Fortnite

Vista la sua enorme popolarità, Fortnite ha addirittura organizzato degli eventi, seguiti in diretta da milioni di appassionati in tutto il mondo. Un format del tutto simile ad un film o ad un concerto come nel caso della popstar Ariana Grande e del rapper Travis Scott. Il primo evento in assoluto ad esser stato trasmesso su Fortnite è stato comunque “Il Duello Finale” nel 2019. Questo live non è stato altro che la rappresentazione di uno scontro tra un mostro e un robot, col primo che nelle settimane precedenti stava distruggendo gran parte della mappa di Fortnite. Il robot, creato ovviamente ad hoc, ha avuto la meglio sul mostro e riportato la “pace” all’interno della mappa.

Veramente curioso il caso della popstar americana Ariana Grande, che ha tenuto “virtualmente” un concerto nel gioco con il suo avatar. I giocatori hanno potuto “assistere” a questo evento anche cimentandosi in piccoli minigiochi come labirinti, bolle, sequenze shooter, il tutto con la musica della popstar in sottofondo. Numerosi gli apprezzamenti per questo tipo di esperienza, soprattutto perché oltre all’ascolto sono state abbinate anche delle attività. Per coloro che non hanno potuto assistere in diretta, sono stati realizzati dei video per guardarlo in replica. Un’esperienza innovativa rispetto alla precedente esperienza con il rapper Travis Scott, in cui vi fu solo esibizione.

Intanto, chi gioca a Fortnite dimagrisce

Fortnite è uno dei migliori giochi per bruciare calorie. Un gamer professionista ne consuma in media circa 194 ogni 90 minuti di gioco! Questo è il risultato della ricerca condotta da betway.it, sito specializzato in scommesse sportive e giochi casinò (roulette, slot, blackjack online). Sarà per via dei tanti momenti di tensione presenti durante l’esperienza di gioco, dato che, secondo la ricerca, Fortnite si piazza nella top tre dei giochi che fanno aumentare di più la frequenza cardiaca. Un’informazione interessante e pure utile, ma solo per chi sa bene che per dimagrire e soprattutto tenersi in salute, non si prescinde da un’alimentazione corretta e un costante esercizio fisico, utili anche nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Quale sarà il futuro di Fortnite?

Il futuro di Fortnite sembra luminoso, considerato anche l’ottimo successo del merchandising di giocattoli ed action figures. Nei piani della Epic Games, la società produttrice del gioco, infatti ci sono diversi progetti, come serie tv, fumetti e film. In programma anche altri eventi sulla scia di quelli con Ariana Grande e Travis Scott, nomi top secret per il momento. Inoltre, stando ad alcune voci, Fortnite potrebbe proporre qualcosa “di grosso” nei prossimi mesi. Qualcosa di sensazionale e straordinario: si parla di collaborazioni “stellari” con altri universi: supereroi MARVEL o DC, partnership con i più famosi brand della moda internazionale e del settore automobilistico, senza escludere cantanti e attori. Già marchi come Timberland e Volvo sono entrati dentro il gioco.

Già in passato, a pubblicizzare il gioco, ci sono stati diversi personaggi importanti. Citiamo i due calciatori francesi Antoine Griezmann e Paul Pogba, che più volte si sono esibiti in un balletto chiaramente ispirato a Fortnite durante le loro esultanze. Ultima, non ultima, la partnership con l’universo “Star Wars”, vista l’introduzione di personaggi come Obi-Wan Kenobi e la spada laser di Darth Vader. I giocatori di Fortnite possono ben sperare per il futuro, la Epic Games pare proprio che non voglia fermarsi…

Previous articleLe nuove possibilità di gioco dopo la pandemia: sicure e responsabili
Next articleSneakers e tendenza, Air Jordan 4 per l’estate 2022