Il trading online è, ormai, una realtà radicata nelle abitudini dei risparmiatori ed investitori di tutto il mondo perché, grazie alla marcata disintermediazione delle operazioni, chiunque è in grado di accedere ai mercati finanziari precedentemente precluse alla maggior parte dei risparmiatori, e di farlo senza eccessive conoscenze tecniche.
Nella maggior pare dei casi basta un’infarinatura di base, una verifica sul web della disponibilità di broker, magari leggere recensioni e feed per accertarsi della serietà ed affidabilità dell’intermediario e della funzionalità della piattaforma proposta, e si può attivare immediatamente il proprio account, provvedere al deposito dei fondi per poi lanciarsi alla ricerca dei migliori investimenti.
I dati, però, dicono che la maggior parte dei trader alle prime armi, nei primi mesi di attività, perdono ingenti percentuali del capitale impiegato, e questo per mancanza di esperienza, di conoscenza dei mercati e degli strumenti.

Conto Demo Forex

Aprire un conto demo può essere una soluzione che consente di iniziare a fare pratica senza rischiare di perdere soldi.
In realtà, il conto demo non è altro che un conto di deposito che il broker mette a disposizione del cliente, perfettamente uguale al conto reale, tranne che per il capitale, composto da soldi virtuali da investire come se si trattasse di denaro vero.
Nessun guadagno o perdita, dunque, ma solo una modalità dimostrativa, virtuale, utile per familiarizzare con il funzionamento dei mercati, imparare a sfruttare le potenzialità degli strumenti e del dashboard.
Il demo trading online è utile, in particolare, per quei mercati le cui regole sono più complesse e meno intuitive, come ad esempio nel Forex.
Trattare coppie di valute, infatti, non è semplice perché occorre prendere confidenza con termini come valuta base, valuta quotata, spread etc, per cui può risultare davvero utile una modalità dove iniziare a fare pratica, senza rischi e con la possibilità di monitorare l’andamento del proprio investimento virtuale e verificarne l’esito alla chiusura della posizione.

Come funziona il conto Forex Demo

I Broker possono offrire un conto demo forex illimitato o per un periodo limitato, di solito dopo aver effettuato un primo deposito. Se nel primo caso non si corrono rischi finanziari, è vero anche che operare su un conto demo illimitato, oltre che inutile, a lungo andare può nel concreto esporre il trader a dei rischi.
E’, infatti, fare trading online demo in modo prolungato esponga l’investitore al rischio di perdere io contatto con la realtà; il Forex, ad esempio, consente di ottenere guadagni sostanziosi ma presenta notevoli rischi operativi e abituarsi ad ardite operazioni affrontate con la certezza di operare col demo trading, ingenererà nel trader la sensazione che il tutto sia sempre facile, come in un gioco. Occorre, pertanto, abituarsi all’idea che oltre alle regole di mercato, contano molto la psicologia e le aspettative di chi investe, concetti che un conto demo forex senza scadenza potrebbe edulcorare.
Occorre elaborare una strategia, fissare degli obbiettivi ed evitare di spingersi troppo oltre, cosa che capita se, come dicevamo, si ha la sensazione che sia una sorta di gioco.
Nel Forex, ad esempio, a causa dell’operatività con diversi fusi orari, le operazioni si possono svolgere h/24 e il trading demo può essere un valido aiuto per iniziare ma appena il trader avrà appreso i rudimenti, sarà opportuno che, dopo un periodo di trading gratis, inizi ad investire soldi veri, iniziando con piccoli capitale e scegliendo opzioni meno rischiose.

Previous articleBroker opzioni binarie, i migliori del 2022, ecco chi sono
Next articleCiglia deboli, cosa fare: la tecnica per rafforzarle