Alla fine dell’anno 2021, era impossibile evitare di sentir parlare del successo senza precedenti di Squid Game, una serie televisiva coreana prodotta da Netflix.L’epica battaglia d’ingegno all’ultimo sangue ha catturato l’interesse di persone in tutto il mondo e alla fine ha attirato l’attenzione di alcuni sul magnifico flusso di materiale coreano accessibile agli abbonati di tutto il mondo.

È difficile pensare che siamo arrivati così vicini a perdere Squid Game, vista l’immensa popolarità che il programma ha raggiunto negli ultimi anni.Hwang Dong-hyuk, il creatore dello show, ha parlato dell’incidente in un’intervista a Vanity Fair e ha detto che l’idea è stata inizialmente rifiutata.

Nel 2009, il creatore del programma ha cercato di venderlo agli studi cinematografici come lungometraggio, ma non ci è riuscito.

Hwang ha risposto affermando:

“La gente mi diceva che era troppo irrealistico”. Un film su come il debito e la povertà possano costringere gli individui a prendere decisioni che cambiano la loro vita e che sono molto pericolose per loro, in un momento in cui il mondo è nel mezzo di una crisi finanziaria globale, è considerato un’impresa ridicola. Tuttavia, si tratta di una situazione che ci appare fin troppo familiare.

La sceneggiatura è stata abbandonata da Hwang Dong-hyuk per potersi concentrare su altri progetti, come la regia dei film acclamati dalla critica The Crucible, Miss Granny e The Fortress.

Gli va riconosciuto il merito di non aver rinunciato a Squid Game e di aver ripreso in mano la sceneggiatura nel 2018. Ha aggiunto che è stata un’esperienza davvero insolita, poiché le cose che sembravano così implausibili all’epoca non lo erano più dopo l’evento.

Pochi show hanno avuto un’enorme influenza culturale come Squid Game, con inquietanti bambole giganti “Red Light, Green Light” che sono spuntate in tutto il mondo e persino innumerevoli ricreazioni dei giochi da parte dei superfan. [Inquietanti bambole giganti “Red Light, Green Light” (senza l’aggiunta della morte).

Intorno ad Halloween, le uniformi rosa delle guardie e le tute verdi dei concorrenti divennero così popolari che le scuole di New York le misero fuori legge.

Park Hae-soo (Cho Sang-woo, Player 218) è soddisfatto del suo contributo al programma e del suo effetto sulla cultura popolare (via EW). “Il fatto di aver prodotto una narrazione distintamente coreana, con un soggetto molto coreano, con creatori esclusivamente coreani – la troupe, lo staff e gli eccezionali attori -. Il fatto che ciò che abbiamo preparato per molto tempo e presentato al mondo in lingua coreana e ricco di cultura coreana sia stato adorato da così tante persone in tutto il mondo e a cui si sono legate così tante persone mi ha reso davvero felice”. ”

Allora, vogliamo sapere cosa è successo a Gi-hun dopo la sua partecipazione ai Giochi? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Quando uscirà la seconda stagione di Squid Game?

“Ai vostri posti, pronti, via! Pronti. Greenlight. “Il Gioco dei Calamari è stato ufficialmente rinnovato per una seconda stagione. Preparate le vostre tute verdi.

Netflix ha condiviso la buona notizia tramite Twitter il 12 giugno 2022, insieme a un video teaser. I fan hanno quasi perso il senno per cercare di ripristinare alcuni personaggi amati nonostante la loro morte violenta.

Un fan ha detto: “Non guarderò finché [Kang Sae-byeok] non tornerà dalla tomba”. È estremamente difficile sopravvivere a un taglio alla gola, ma siamo qui per le emozioni.

Anche le speculazioni più realistiche su chi potrebbe tornare si sono moltiplicate, con alcuni che hanno previsto che Wi Ha-joon potrebbe tornare nei panni del detective Hwang Jun-ho. Lo sappiamo, lo sappiamo, è “morto”, ma come ha sottolineato un utente di Twitter, non abbiamo visto un corpo.

Hwang Dong-hyuk è stato così gentile da confermare il ritorno di due personaggi della prima stagione. Il nostro giocatore d’azzardo preferito e sopravvissuto, Seong Gi-Hun (Lee Jung-jae), tornerà per altri giochi e sangue. Letteralmente, perché l’ultima volta che lo abbiamo visto aveva abboccato all’esca e si era iscritto a un secondo round di giochi di calamari!

Lee Byung-hun riprenderà il suo ruolo di Hwang In-ho, alias The Front Man. Dubitiamo che avrà molti rimorsi per l’uccisione del fratello Hwang Jun-ho. Sembra una persona piuttosto fredda e senza cuore, ma dovrà affrontare una punizione? Non vedo l’ora di scoprirlo.

Hwang Dong-hyuk ha detto del suo viaggio in Squid Game.

“Ci sono voluti 12 anni per dare vita alla prima stagione di Squid Game l’anno scorso, ma sono bastati 12 giorni perché Squid Game diventasse la serie Netflix più popolare di sempre”.

“In qualità di scrittore, regista e produttore di Squid Game, un enorme urlo ai fan di tutto il mondo”. Grazie per aver guardato e amato la nostra serie. ”

Al momento non esiste una data di uscita ufficiale per la seconda stagione di Squid Game, ma almeno è in arrivo.

Tuttavia, non vi consigliamo di entusiasmarvi troppo. Durante la stessa intervista con Vanity Fair, Hwang Dong-hyuk si è aperto sui progressi della seconda stagione, stimando che il secondo capitolo del sanguinoso thriller di suspense arriverà sui servizi di streaming non prima della fine del 2023 o più probabilmente del 2024.

A partire dal maggio 2022, Hwang ha rivelato di avere solo tre pagine di idee da trasformare in sceneggiatura, ma ha confermato che ci saranno altri giochi da fare. “L’umanità sarà messa alla prova ancora una volta attraverso questi giochi”.

Alla domanda se la seconda stagione conterrà alcune delle stesse preoccupazioni tematiche, Hwang Dong-hyuk ha risposto:

“Voglio porre la domanda: “È possibile la vera solidarietà tra gli esseri umani?””.

Nel novembre 2021, Hwang Dong-hyuk ha confermato che i nuovi episodi erano stati commissionati e che il nuovo gioco che i fan dovevano fare era quello dell’attesa. (Vedete cosa abbiamo fatto? Abbiamo fatto un gioco di parole.)

“C’era così tanta pressione, così tanta richiesta e così tanto affetto per una seconda stagione”, ha dichiarato all’Associated Press. Mi sembra quindi che non ci abbia lasciato alcuna possibilità di scelta! Posso confermare, comunque, che ci sarà una seconda stagione. Attualmente ci sto pensando. Sono nella fase di pianificazione.

Tuttavia, credo che sia troppo presto per prevedere quando e come avverrà. Pertanto, vi assicuro che Gi-Hun tornerà e realizzerà qualcosa per il mondo.

Inoltre, sembra che una terza stagione sia già in lavorazione.

Hwang ha dichiarato alla televisione coreana KBS (via Korea Times) nel dicembre 2021: “Sono in trattative con Netflix per la seconda e la terza stagione”. A breve raggiungeremo una risoluzione”. ”

Tuttavia, è improbabile che venga annunciata a breve una data di uscita ufficiale, considerando che la prima stagione ha richiesto due anni di lavoro.

“Mi ci sono voluti sei mesi per scrivere e riscrivere i primi due episodi”, ha dichiarato Hwang a Variety. “Poi mi sono consultato verbalmente con gli amici e ho colto spunti di miglioramento attraverso le mie proposte e le loro risposte”.

Parlando con Deadline sul tappeto rosso della cerimonia dei PGA Awards del 2022, Hwang Dong-hyuk ha confermato di essere ancora all’inizio del processo creativo per la seconda stagione.

“Ci saranno altri grandi giochi, questo è tutto ciò che posso dire”, ha detto Hwang. Sto ancora facendo brainstorming e raccogliendo le idee per la seconda stagione. Non ho ancora iniziato a scrivere. ”

I personaggi preferiti dai fan, come Kang Sae-byeok (Hoyeon), potrebbero tornare, nonostante siano stati uccisi nella prima stagione? Hwang ha aggiunto: “Proverò a fare qualcosa per farli tornare nella seconda stagione”.

“Diciamo che forse [Kang Sae-byeok] ha una sorella gemella, vedrete”, ha scherzato.

Il cast della seconda stagione di Squid Game: Chi c’è?

Considerando la natura stessa di Squid Game, non aspettatevi troppi volti familiari nella seconda stagione.

Dei 456 concorrenti della prima stagione, tutti tranne uno sono morti.

Ma l’unica persona su cui sappiamo di poter contare per il ritorno è Seong Gi-hun che, dopo essere uscito vivo dal gioco, si è ritrovato tentato di rientrarvi dopo aver visto qualcun altro reclutato per il mega-milionario gioco vita/morte.

Oltre a Lee, il resto del cast è sostanzialmente in discussione, dato che quasi tutti hanno incontrato il loro creatore.

L’annuncio della seconda stagione ha confermato il ritorno di The Front Man e il ritorno dell’uomo in giacca e cravatta con il ddjaki. Ha anche lasciato intendere che il debutto di Cheol-su, il fidanzato di Young-hee, potrebbe essere possibile, ma non ha dato alcuna conferma.

I giocatori precedenti – tra cui gli attori Park Hae-soo, Oh Yeong-su e Hoyeon – potrebbero potenzialmente fare ritorno, ma solo nel migliore dei casi in flashback, quando Gi-hun affronterà di nuovo i giochi, ricordando i suoi amici caduti.

Un altro nome importante che i fan vorrebbero vedere tornare è quello di Gong Yoo, l’icona coreana più nota al pubblico internazionale come protagonista di Train To Busan.

Non solo il cameo di alto profilo di Gong Yoo è stato un momento importante per i fan, ma ha anche creato la possibilità di un ritorno del suo personaggio. Dopotutto, deve essere sicuramente là fuori da qualche parte, a reclutare nuovi partecipanti per morire nel gioco, quindi non sarebbe difficile riportare il personaggio di Gong nella seconda stagione (sperando che questa volta ci siano più scene).

Speriamo solo che i VIP che ritornano facciano un lavoro migliore questa volta. All’epoca della prima stagione, molti fan criticarono la recitazione del cast occidentale che interpretava gli uomini malvagi e decadenti che osservano i giochi da dietro le quinte.

John D. Michaels, l’attore che interpreta il VIP One, ha difeso il suo lavoro in un’intervista al The Guardian in cui ha parlato del perché le scene in lingua inglese possano risultare innaturali negli show coreani.

“Credo che la prima cosa da sfatare sia il mito che ci prendano per strada”, ha detto. “È diverso per ogni spettacolo, ma gli interpreti non coreani spesso recitano con dialoghi tradotti da un non nativo – a volte persino da Google Translate – e quindi possono sembrare innaturali.

“E spesso non abbiamo i copioni per il resto dello spettacolo. Ci vengono date solo le nostre scene, quindi non abbiamo idea del tono. Se stessi montando un attore russo che parla in russo, non avrei idea se sta dicendo le sue battute correttamente o se la sua intonazione è naturale.

“Potrebbero esserci due riprese”, continua. “Una potrebbe essere perfetta, l’altra legnosa. In fase di montaggio, quella di legno potrebbe essere più veloce o più fluida, oppure la continuità potrebbe essere migliore, quindi sceglierei quella”.

Squid Game stagione 2 trama: Cosa succederà?

Alla fine della prima stagione di Squid Game, Gi-hun riesce a battere il gioco contro ogni previsione. Ma il gioco non è ancora finito. Dopo la morte del creatore di Squid Game, Gi-hun scopre che la competizione è ancora in corso con nuove reclute.

Alla luce di tutto ciò, sarebbe facile continuare la storia con Gi-hun di nuovo al centro della scena, facendo tutto il possibile per fermare il gioco, proprio come ha giurato di fare negli ultimi momenti.

E sembra che questa sia la strada che la seconda stagione sta percorrendo.

“Non ho idea di cosa accadrà o della sua portata, ma l’unica cosa che [il regista Hwang] mi ha detto è che Seong Gi-hun sarà di nuovo nello show e giocherà di nuovo nell’arena”, ha detto l’attore Lee Jung-jae a People.

Tuttavia, è difficile immaginare come Gi-hun possa sconfiggere i creatori del gioco, anche con la sua nuova ricchezza.

Una complicazione è l’impossibilità di intrufolarsi da qualche parte senza essere scoperti con quella zazzera di capelli rosso fuoco. Per ragioni imprecisate, nell’episodio finale Gi-hun ha tinto i suoi capelli naturalmente neri di rosso vivo. Sebbene si possa pensare che non sia così importante, Hwang Dong-hyuk non è d’accordo: “Rappresenta il fatto che non sarà mai in grado di tornare al suo vecchio aspetto”. È anche un segno della sua rabbia”, ha dichiarato a Radio Times.

Tuttavia, nella già citata chiacchierata con The AP, il creatore Hwang Dong-hyuk ha confermato che “Gi-Hun tornerà e farà qualcosa per il mondo”.

Ha poi paragonato il tutto a un conflitto degno di Guerre Stellari e ha detto: “Penso che nella seconda stagione, ciò che ha imparato dai giochi e la sua esperienza nella prima stagione, saranno tutti messi a frutto in modo più attivo”.

E allo stesso tempo, per quanto riguarda il frontman [Lee Byung-hun], anche lui vincitore in passato ma diventato frontman, è come Darth Vader. Alcuni finiscono come Jedi e altri diventano Darth Vader, giusto? ”

“Non sono nel posto giusto per discutere della seconda stagione in un contesto ufficiale, ma se dovesse esserci una seconda stagione, nella prima che abbiamo visto Gi-hun è un personaggio la cui umanità viene mostrata o esposta in certe situazioni”, ha detto Hwang tramite un traduttore durante un panel virtuale dei SAG (via EW).

In altre parole, la sua umanità è mostrata in modo molto passivo. Ma penso che nella seconda stagione, ciò che ha imparato dai giochi e dalla sua esperienza nella prima stagione, sarà messo a frutto in modo più attivo”. ”

Parlando con Entertainment Weekly, ha anche rivelato che c’era una versione alternativa del finale cliffhanger della prima stagione che non è stata utilizzata, una versione che avrebbe potuto chiudere definitivamente la storia di Gi-Hun proprio lì.

“In realtà abbiamo lottato con due diversi scenari per il finale”, ha detto. “C’era uno, l’altro finale alternativo, in cui Gi-Hun saliva sull’aereo e se ne andava. E poi c’era, naturalmente, quello in cui si voltava indietro e camminava verso la macchina da presa.

“Ci siamo costantemente chiesti: è davvero giusto che Gi-hun prenda la decisione di partire e andare a trovare la sua famiglia, per inseguire la sua felicità? È questo il modo giusto per proporre davvero la domanda o il messaggio che volevamo trasmettere attraverso la serie? ”

Il finale utilizzato lascia aperta la porta al ritorno di Gi-Hun per una seconda stagione, ma se Hwang dovesse cambiare idea su questo fronte, ci sono ancora molti altri modi per far proseguire Squid Game nella seconda stagione senza di lui.

Il problema, tuttavia, è che la serie è una produzione coreana, il che renderebbe difficile un trasferimento improvviso in un altro Paese.Il problema, però, è che questa serie è una produzione coreana, il che renderebbe difficile un trasferimento improvviso in un altro Paese.

“Volevo scrivere una storia che fosse un’allegoria o una favola sulla società capitalistica moderna, qualcosa che raffigurasse una competizione estrema, un po’ come l’estrema competizione della vita. Ma volevo che usasse il tipo di personaggi che tutti abbiamo incontrato nella vita reale”, ha detto Hwang a Variety.

In un’intervista con il Times, Hwang ha aggiunto che: “Siamo tutti concentrati sulla vittoria. Volevo fare una pausa e pensare a chi crea il sistema e a ciò verso cui ci stiamo muovendo”.

Dato che il capitalismo è un argomento piuttosto vasto, si potrebbe pensare che Hwang abbia esplorato molto di più.

L’attore Wi Ha-Jun, che interpreta l’ufficiale Hwang Jun-ho, ha dichiarato a Deadline: “Muoio dalla voglia di sapere cosa gli è successo [cioè Jun-ho]. Voglio che torni vivo, che trovi suo fratello e che gli faccia un sacco di domande. Come fratello, gliele chiederei sinceramente come detective, voglio esplorare anche i segreti generali del gioco”.

“Spero davvero di vedere Jun-ho tornare vivo ed esplorare tutte queste domande, spero di vedere anche un lato più fraterno-amoroso del loro rapporto”.

Il personaggio della polizia è stato un ottimo mezzo per aprire al pubblico i “retroscena” dei giochi, quindi si spera che Hwang Dong-hyuk trovi un modo per mantenere in vita l’altro Hwang e indagare sull’origine dei giochi, o almeno sul ruolo di suo fratello.

Non ultimo il grande buco nella trama che il coinvolgimento del Front Man sembra generare: se suo fratello era un ex vincitore del torneo Squid Game, come mai nessuno della sua famiglia si è accorto che era diventato improvvisamente molto ricco?

E perché Jun-ho ha trovato misteriosa la sua scomparsa questa volta, mentre non lo aveva fatto qualche anno prima, quando il fratello era impegnato a vincere i giochi?

Il trailer della seconda stagione di Squid Game: Quando potrò vederlo?

Purtroppo, per quanto ne sappiamo, le riprese della nuova stagione non sono ancora iniziate, quindi la data di uscita è ancora lontana.

Di conseguenza, non c’è nemmeno un trailer.

Tuttavia, anche se Squid Game ci ha fatto passare la voglia di giocare d’azzardo, se dovessimo scommettere su quando arriveranno i nuovi filmati, la fine del 2022 sembra una scommessa potenzialmente sicura.

Previous articleCuriosità sul mondo dei casinò: letteratura, storia, leggende e aneddoti
Next articlePerdere peso nel modo giusto: come evitare i cedimenti cutanei