Tutti coloro che vanno in palestra e che si allenano, giorno dopo giorno, sanno benissimo che l’alimentazione risulta essere importantissima non soltanto per generare degli importanti risultati dal punto di vista fisico, ma anche per sostenere i ritmi di palestra e allenamento, dal momento che, in alternativa, questi stessi sarebbero molto difficili da concretizzare, a causa della grande mole di allenamenti e della difficoltà sempre più crescente degli sforzi che devono essere sostenuti. Per questo motivo, chi va in palestra dovrà sostenere una dieta quanto più possibile sana, consumando cibi giusti e riuscendo a integrare tutte le sostanze nutritive atte al soddisfacimento del fabbisogno energetico, proteico è calorico giornaliero. Ecco quali sono tutti i cibi che dovranno essere consumati da parte di chi si allena.

L’importanza dell’equilibrio alimentare per chi va in palestra o fa sport

Al fine di considerare tutto ciò che c’è da sapere a proposito di quale debba essere l’alimentazione da sostenere nel momento in cui si va in palestra, si dovrà considerare, innanzitutto, un insieme di dettami che riguardano lo specifico orientamento di una dieta di chi frequenta una palestra o, in generale, pratica attività sportiva. L’equilibrio tra gli alimenti deve essere fondamentale, diversamente da quanto si potrebbe credere in modo superficiale, dal momento che tantissime persone, soprattutto se hanno appena iniziato con la palestra, iniziano ad eccedere con proteine o carni bianche. 

Accanto a un equilibrio imprescindibile, bisognerà anche considerare un’alternanza di pasti tali da permettere Un’alimentazione specifica sotto diversi punti di vista, relativamente soprattutto ad alcune sostanze che dovranno essere incluse all’interno del proprio organismo, come proteine e vitamine. Sulla base di queste considerazioni, si può scendere nello specifico di quelle che sono le tipologie di alimentazione da sostenere e, soprattutto, di quelli che sono i cibi che dovranno essere assunti giornalmente.

Alimenti da consumare per una dieta da palestra

Dopo aver effettuato alcune considerazioni preliminari che riguardano la tipologia di alimentazione da sostenere durante il proprio periodo di attività agonistica, in palestra o nello sport in generale, si potranno prendere in esame tutte le tipologie di cibo che dovranno necessariamente essere integrate all’interno della propria dieta; in linea del tutto generale, sarà fondamentale consumare frutta e verdura di stagione, cereali e derivati come riso, avena, pasta, farro o orzo e, infine, latte e formaggi ricchi di calcio ma con una percentuale di grassi molto bassa, da accompagnare a frutta secca o al guscio. Generalmente, si consiglia di consumare, durante una settimana tipo, 3 porzioni di pesce, due porzioni di carne, dalle 2 alle 4 porzioni di uova e due porzioni di legumi, da alternare ad altre proteine per un equilibrio proteico fondamentale e ben ricco di diverse tipologie di alimenti. In altre parole, le proteine dovranno derivare sia da fonte vegetale, come i legumi, sia da fonte animale, come la carne. 

Ovviamente, sarà fondamentale bere molta acqua, almeno due litri al giorno, e condire gli alimenti con olio extravergine di oliva, evitando salse e burro, oltre che cercando di evitare l’esagerazione con prodotti Light, fritti, bevande zuccherine e alcol.

Previous articleI pensionati e i lavoratori pubblici hanno diritto a un bonus di 200 euro, ma le procedure per riceverlo è cambiata.
Next articleFrasi e immagini Buongiorno e Buon Martedì: le più belle