Dimagrire in gravidanza: Cosa dice il nutrizionista
Quando sei incinta è importante mangiare sano ogni giorno e stare alla larga dal cibo spazzatura, altrimenti il tuo bambino ne soffrirà. Questo non significa che tu non possa anche cercare dei modi per dimagrire in gravidanza, perché il tuo corpo si sentirà molto meglio dopo il parto rispetto ad ora! Ma come dimagrire in gravidanza?

Con questi consigli della nutrizionista, ecco come!

Come iniziare

La perdita di peso durante la gravidanza è un percorso verso un bambino sano, e non solo per avere un bell’aspetto esteriore. Consulta il tuo medico prima di iniziare una nuova dieta o un nuovo regime di fitness in gravidanza se sei preoccupata per il tuo aumento di peso. Per ottenere i migliori consigli su come perdere peso, dovresti consultare un medico. Dille quanto peso vorresti perdere prima e potrà darti un’idea dei tempi necessari.

Stabilisci un obiettivo realistico.

Il primo passo per dimagrire in gravidanza è stabilire un obiettivo realistico. Dire semplicemente che vuoi perdere peso mentre sei in dolce attesa non ti aiuterà. Cerca invece di capire quale sarebbe il tuo peso ideale in base al tuo attuale indice di massa corporea (IMC) e scrivilo. Per calcolare il tuo IMC, moltiplica il tuo peso in chili per 703, dividi questo numero per la tua altezza in pollici e dividi nuovamente il risultato per la tua altezza (ad esempio, 100 x 703/70 x 70 = un IMC di 28). Fissa un obiettivo raggiungibile, come ad esempio perdere 15 chili, se ti trovi entro il 20% di questo risultato. Per coloro che sono ben al di fuori di questo intervallo, punta invece a 5 o 10 chili.

Fai esercizio lontano dagli occhi degli altri

Spesso le persone sono più attente al proprio aspetto quando sono in pubblico rispetto a quando sono a casa. Fare esercizio fisico in luoghi dove puoi passare inosservato ti aiuterà a perdere i chili di troppo più velocemente e più comodamente. Le escursioni nella natura, ad esempio, sono un ottimo modo per fare attività fisica senza essere giudicati dagli altri.

Fai degli spuntini saggi

Per tenere sotto controllo l’apporto calorico, evita di fare spuntini tra i pasti. Invece di scegliere snack ipercalorici e zuccherati, come biscotti o cracker, che non faranno altro che aumentare il tuo girovita e ti faranno sentire stanco o affamato subito dopo averli mangiati, prendi una manciata di noci. Questi piccoli snack sono ricchi di proteine e fibre che ti aiuteranno a sentirti sazio tra un pasto e l’altro e ti permetteranno di assaporare sapori come il dolce e il salato insieme in un unico gustoso pacchetto.

Aggiungi varietà ai tuoi pasti.

Quando segui una dieta ben bilanciata, consumare una varietà di frutta e verdura durante la giornata ti aiuterà a soddisfare tutti i tuoi bisogni nutrizionali. Scegli prodotti di colori e tipi diversi; se sono adatti alla tua dieta, non aver paura di provare qualcosa di nuovo.

Tieni traccia delle calorie consumate

Una donna media consuma circa 2800 calorie al giorno durante la gravidanza. Una dieta equilibrata è importante sia per te che per il tuo bambino, ma se prima di rimanere incinta eri in sovrappeso o obesa, è fondamentale tenere traccia delle calorie che assumi per evitare di ingrassare eccessivamente. Essere consapevoli di ciò che si mangia renderà anche più facile controllare le porzioni quando si cucina o si mangia fuori al ristorante.

Considera le voglie una cosa seria

Le voglie sono solo il modo in cui il tuo corpo ti dice che ha bisogno di più carburante in una forma specifica. I carboidrati (pane, pasta, riso), i grassi (burro, olio) e i dolci fanno impennare rapidamente la glicemia e ci fanno desiderare altri alimenti dello stesso tipo.

Assumi integratori (se suggeriti dal medico o dal dietologo).

L’assunzione di un multivitaminico giornaliero è un modo semplice per assicurarsi di assumere tutte le vitamine e i minerali necessari. Per le donne in gravidanza può essere difficile assumere una quantità sufficiente di ferro e acido folico, quindi è una buona idea integrare.

Goditi le verdure e la frutta. 10) Pensa a un intervento chirurgico per la perdita di peso.

Esistono diverse forme di chirurgia bariatrica (per la perdita di peso), tra cui il bypass gastrico, la sleeve gastrectomy e il bendaggio gastrico. La chirurgia per la perdita di peso, se associata a cambiamenti nello stile di vita come l’esercizio fisico e un’alimentazione sana, può portare a una perdita di peso significativa e aiutarti a gestire meglio il tuo peso in futuro. Tuttavia, si tratta di una decisione importante e non va presa alla leggera.

Previous articleCome riconoscere la qualità dei succhi di frutta biologici
Next articlestudentessa Valeria Una ragazza vestita di rosso fiammante con un abito da sera, circondata da macerie.