Uniswap: Perché i commercianti non dovrebbero mancare di indirizzare queste gamme di entrata e uscita chiave

Disclaimer: I risultati della seguente diagnosi sono le uniche opinioni reali dell’autore e non sono forse più ritenuti raccomandazioni di finanziamento.

Dopo aver preso una piega a partire dalla soglia dei 12 dollari, Uniswap (UNI) è piombata senza preavviso a sud nella sua prolungata voglia di occupazione. Mentre i venditori hanno continuato ad aumentare lo stress, hanno ribaltato la trendline di sette settimane verso la resistenza.

Una conclusione indesiderata sotto la soglia dei 4,79 dollari potrebbe costringere a una spinta ribassista in direzione della resistenza dei 4,3 dollari prima di una possibilità di ritorno rialzista. Al momento della stampa, UNO era scambiato a 4,89 dollari, in calo del 7,16% nelle ultime 24 ore.

UNI 4-hour Chart

Source: TradingView, UNI/USDT

Dopo che i commercianti non sono riusciti a superare la soglia dei 6,7 dollari, l’UNI ha notato una sequenza di candele engulfing ribassiste sul timeframe a quattro ore. La fase di 4,3 dollari ha fornito un terreno difficile da oltre un anno. L’alt ha perso quasi il 69,26% del suo valore (dal 4 aprile) ed è sceso ai minimi da 16 mesi il 12 maggio.

Da allora, la resistenza della trendline a sette settimane ha affermato la sua solidità, limitando la ricerca di rally lungo i confini della fase dei 5 dollari. Inoltre, la ripresa più recente ha visto un atteso contraccolpo da parte dei venditori quando UNI è uscito dal suo cuneo ascendente ribassista. L’altcoin si è trasformata in un tentativo di uscire dalla sua fase di compressione, mentre i volumi di acquisto e di vendita sono stati moderatamente bassi.

Una corsa persistente verso sud sotto la soglia dei 4,7 dollari potrebbe aprire le porte alla zona mediana (viola) del Pitchfork. Dopo di ciò, i commercianti potrebbero ripetere le loro tendenze passate, spingendo una rimonta sul livello di 4,3 dollari, per creare uno scenario sui titoli del suo livello di gestione (POC, viola). D’altro canto, un recupero istantaneo potrebbe sbattere contro il recinto superiore della Pitchfork nella zona dei 5 dollari.

Rationale

Source: TradingView, UNI/USDT

L’RSI ha proseguito la sua discesa sotto la linea mediana e alla fine ha superato la resistenza a 41. Una conclusione prolungata sotto la fase 37 potrebbe portare a ulteriori perdite indesiderate sul grafico di UNI.

Con l’OBV che ha segnato un minimo maggiore negli ultimi cinque giorni, ha segnato una divergenza rialzista media con il valore sul timeframe a quattro ore. Qualsiasi violazione della sua trendline istantanea potrebbe portare a un recupero ritardato dell’alt.

Conclusion

il più moderno rifiuto di prezzi più bassi, un recupero istantaneo potrebbe ottenere una conclusione di plateau al suo POC nella zona dei 5 dollari. Qualsiasi conclusione al di sotto del rialzo istantaneo irriterebbe il bordo promozionale e forse porterebbe UNI alla mediana della sua Pitchfork.

Inoltre, l’alt condivide una correlazione a 30 giorni del 94% con la moneta regina. Quindi, mantenere un’etichetta conclusiva sulla corsa del Bitcoin potrebbe essere inevitabile per valutare un cambio redditizio.

Con un background in diagnosi e reportistica finanziaria, Yash è giornalista a tempo pieno presso AMBCrypto. È appassionato di blockchain, con una notevole attenzione alla diagnosi tecnica delle criptovalute.

Previous articleLa LUNA di tutto questo – Perché il Bitcoin è sceso sotto i $30K
Next articleWAVES: sviluppate i vostri costruttori di mercanti furiosi ft