Il mercato NFT di Solana [SOL] è in pericolo? Ecco cosa dovreste sapere senza dubbio

Il mercato delle criptovalute si sta muovendo al di sotto della forza ribassista da un po’ di tempo a questa parte. Ma un paio di altcoin hanno sfidato l’ultima costruzione del mercato. Una di queste è diventata Solana. Negli ultimi sette giorni, SOL è salita del 16,06%. D’altro canto, permangono problemi legati a un paio di metriche della catena.

Cosa succede a Solana?

Il mercato di Solana NFT sembrava essere in crociera perché è entrato in Can anche semplicemente. Con un aprile, a dire il vero, produttivo, ci si aspettava che i mercati NFT si sarebbero mossi anche a metà stagione. In realtà, il volume di NFT su Solana ha raggiunto il suo massimo storico a 446 milioni di dollari. Le aspettative troppo alte sono state ridimensionate dall’atomizzazione di Terra. Di conseguenza, Solana non è più stata in grado di catturare le vendite NFT eccessive, con un volume che si è ridotto dopo la debacle di Terra.

Il TVL Solana in DeFi è inoltre diminuito progressivamente con l’aumento dell’avversione verso le risorse a rischio all’interno del mercato. Al momento della stampa, il valore totale di Solana era di 4,22 miliardi di dollari, il più basso dal settembre 2021.

A quanto pare, il TVL di Solana era di 11,22 miliardi di dollari alla nascita dei 365 giorni. Ciò implica un’enorme carenza di più del 60% che indica la preoccupante questione del mercato.

Mentre le vendite di NFT e di DeFi TVL dovrebbero svilupparsi grazie alla stabilizzazione del mercato, i componenti della rete continuano a persistere su Solana. In modo critico, il co-fondatore Anatoly Yakovenko ha attualmente proposto dei cambiamenti per risolvere la congestione della rete.

Solana rilascia il testate

Dopo aver visto i componenti della rete persistere sulla blockchain, la Fondazione Solana ha rilasciato degli aggiornamenti per correggere i componenti. Anatoly Yakovenko ha annunciato le proprietà benefiche del testnet v1.10.15 su Twitter. A suo avviso, l’ultima rete di test può ridurre notevolmente i componenti del throughput delle transazioni e rafforzare radicalmente la rete.

La rete di prova è un’assegnazione triplice che consente agli utenti di rafforzare le capacità della rete attraverso una serie di modifiche. La prima modifica è l’accesso alla Rapidly UDP Cyber net Connection (QUIC), che potrebbe forse comportare solo una diminuzione della latenza della rete.

Il secondo miglioramento è l’implementazione di transazioni ponderate per la posta in gioco “che dovrebbero impedire ai bot non staked o staked di consumare tutta la larghezza di banda”.

D’altra parte, questa implementazione è ancora in fase “rudimentale” e “richiederà tempo per diventare valida” L’ultimo ostacolo è il rilascio della priorità di prezzo per gli utenti. Questo è un altro problema nelle sue fasi iniziali. La Fondazione vuole solo precisare che questa caratteristica non comporterà un aumento dei pagamenti per tutti gli utenti della rete.

Kanav è un giornalista di AMBCrypto. Ha conseguito un master in Media e Guerra Mondiale ed è attratto dalle aree della società digitale, dalle inclinazioni crittografiche all’interno della sfera politica e dall’impatto socio-culturale di una cripto-società.

x
Previous articleWAVES: sviluppate i vostri costruttori di mercanti furiosi ft
Next articleIl Bitcoin ha arrestato l’emorragia o si può prevedere un ulteriore calo?