Che cosa ci dicono questi punti dei file per quanto riguarda la direzione che Ethereum sta prendendo

La rete di Ethereum sembra essere tutta una trama per i dodici mesi del 2022 e per gli anni a venire, secondo un nuovo documento lanciato da a16zcrypto. Il documento 2022 Tell of Crypto parla delle tracce del modello della cripto-alternativa e del raggiungimento del Web3.

Al centro di tutto questo c’è Ethereum con le sue piattaforme di contratti ordinati che si sviluppano in modo diverso.

Come fa ETH a dominare il Web3?

Ethereum si è gradualmente sviluppato come la principale rete di altcoin nel Web3. Gli accoliti del token hanno pensato che l’ETH avrebbe potuto scalzare il Bitcoin subito dopo la nascita di “The Merge”, che nel frattempo è stata ritardata. Ethereum continua a progettare costruttori in tutta la mappa del Web3, ma sta emergendo un cambiamento di energia.

La spinta verso l’alto dei cosiddetti “Ethereum Killers” è evidente nel grafico seguente. Solana, Polygon, BNB Chain, Avalanche e Fantom sono indicate dagli esperti come destinate a continuare la traiettoria di Ethereum.

Source: a16z

Una cosa preziosa da dimostrare è la volontà dei clienti di pagare più degli alti costi di transazione perfetti per utilizzare la blockchain. Secondo il documento, i clienti pagano un costo comune giornaliero di oltre 15 milioni di dollari per l’utilizzo della rete Ethereum. L’enorme diffusione di Ethereum contribuisce a spiegare il motivo per cui i clienti pagano tariffe così elevate, con la rete che ha 4.000 costruttori di energia al mese.

A seguire, Solana ne conta 1.000, mentre Bitcoin si colloca più avanti con 500 costruttori energetici.

Source: a16z

A prescindere dai dossier che suggeriscono un calo degli scambi di NFT freschi, il mercato aumentato rimane frizzante. Siamo sulla buona strada per vedere la musa dell’adozione mainstream quando l’interrogazione riemerge dopo la ripresa del mercato. Ethereum è in testa al volume di vendite di NFT tra le altre blockchain per un livello sostanziale.

Ethereum registra un volume di vendite di NFT di 26,9 miliardi di dollari, mentre Ronin si colloca a una certa distanza con un prezzo di mercato di 4 miliardi di dollari.

Source: a16z

A prescindere da tutte queste inclinazioni, Buterin ha condiviso un thread criptico che parlava di consigli per “iniziare” che ora sta cercando di perfezionare.

Il thread di Buterin di tweet criptici

Vitalik Buterin ha pubblicato un thread su Twitter in cui discute delle sue continue “contraddizioni” rispetto al raggiungimento di Ethereum. Il thread da lui postato ha sollevato molte sopracciglia nella comunità, con Buterin che offre probabilità su cui è curioso per il momento.

Inizia con la contraddizione di creare una blockchain equivalente a Bitcoin con una stabilità a lungo termine. Ma per questo, una tecnica ragionevolmente strutturata e coordinata di cambiamenti rapidi nel tempo potrebbe per caso essere preziosa. Con l’inizio di “The Merge” previsto per la seconda metà del 2022, questo tweet potrebbe essere molto intelligente anche per quanto riguarda l’inizio del torneo. Ahimè, qui la leggibilità della questione è minima.

In un altro tweet ha fatto riferimento alla politicizzazione delle criptovalute. Poiché Buterin vuole vedere politiche assicurative radicali nei “paesi cripto”, non vuole più vedere la centralizzazione delle reti blockchain.

Assolutamente, la decentralizzazione è un pericolo espansivo per lui da questo tweet, dopo aver visto le politiche di assicurazione regolamentari stringere sulle criptovalute.

Previous articleEcco la A alla Z delle potenzialità di XRP nel settore non permanente
Next articleValutare come è cambiata Dogecoin [DOGE] dalla chiusura del suo ATH un anno fa