Chi è Richard Benson? Causa Morte, Moglie, Pollo, Malattia

Richard Benson, un musicista italiano che ha plasmato la musica underground di Roma nel 1970, è morto all’età di 67 anni ieri martedì 10 maggio.
Benson ha anche rivelato di aver avuto problemi cardiaci e di aver già subito un intervento chirurgico. Attualmente non è noto se la sua morte sia correlata ai suoi problemi cardiaci.

Benson registrò un album omonimo con la band di rock progressivo Buon Vecchio Charlie nel 1971, ma non fu pubblicato fino al 1990, quando la casa discografica originale pubblicò alcune delle loro prime produzioni su CD.
Benson canta e suona la chitarra a 12 corde nell’album.

Partecipa al festival di Villa Pamphili nel 1972. Il suo primo singolo, “Animal Zoo”, una produzione italo-disco, è stato pubblicato nel 1983. L’anno seguente, pubblicò il suo secondo singolo, “Renegade“, una canzone con sfumature electro-rock (insieme al lato B “Flash Back”).

Nel corso del tempo, Benson è apparso in diversi programmi televisivi legati alla musica, tra cui “Quelli Della Notte” di Renzo Arbore, in cui ha interpretato “il metalhead” nel Look diretto da Roberto D’Agostino -Parade.
Ha ospitato il programma Radio Rock nei primi anni 1990, dove si è concentrato sui vari tipi di chitarre e su come sono state utilizzate.

Chi è Richard Benson? Moglie e Vita Privata

Nato Richard Philip Henry John Benson il 10 marzo 1955. Benson nacque nella città inglese di Woking da madre belga e padre britannico. Ha viaggiato in Italia nella sua prima adolescenza e ha iniziato a suonare e fare musica.
Benson e sua moglie, Ester Esposito
, sono apparsi in un video nel novembre 2016 in cui hanno indicato che stavano avendo difficoltà finanziarie e avevano bisogno di aiuto per pagare le spese mediche.

A causa dell’artrite, Benson era curvo e incapace di camminare. Più tardi, è stato rivelato che Benson aveva problemi cardiaci e aveva precedentemente subito un intervento chirurgico in quel momento.
È morto di difficoltà cardiache all’età di 67 anni, secondo i rapporti. Ma non era chiaro se la sua morte fosse stata causata solo dai suoi problemi cardiaci.

Quando cadde su un ponte nel 2000, si ruppe gravemente una gamba. Ha affermato che l’incidente è stato causato da un’aggressione, ma ci sono sospetti che Benson abbia tentato il suicidio poiché gli era stata recentemente diagnosticata l’artrite, che si dice abbia avuto un impatto significativo sul suo modo di suonare la chitarra e sul suo talento.
Benson ebbe bisogno di un’ampia riabilitazione per riacquistare la sua capacità di camminare.

richard benson concerto	50	n/a	 42 richard benson senza parrucca	50	n/a	 39 richard benson cucciolo	40	n/a	 67 richard benson tour	40	n/a	 44 richard benson wiki	40	n/a	 71 richard benson matrimonio	40	n/a	 65 richard benson concerti	40	n/a	 41 richard benson sbrocca	40	n/a	 61 richard benson live	30	n/a	 63 richard benson facebook	 tv	74.000	€ 0,20	 70 youtube anni 70	320	n/a	 74 come è morto	110	n/a	 61 musica romana youtube	  richard benson	14.800	€ 0,01	 78 richard benson i nani	320	n/a	 56 richard benson un pollo	210	n/a	 50 richard benson pollo	110	n/a	 55 richard benson youtube	90	n/a	 73 richard benson duello madre	90	n/a	 54 richard benson madre tortura	90	n/a	 58 richard benson giovane	70	n/a	 56 richard benson wikipedia	70	n/a	 65 richard benson nonciclopedia

Benson ha anche interpretato un breve ruolo come membro di una banda di strada nel film cult L’inceneritore (titolo italiano L’inceneritore) nel 1984, per il quale ha scritto e registrato musica.

Ha prodotto la compilation Metal Attack (RCA Italy – Talent) nel 1987, e canta nel brano Exotic Escape, che ha anche co-scritto.

Ha lanciato il suo album solista Madre Tortura nel 1999, che comprendeva brani hard-rock progressivo. Per l’etichetta INRI nel 2015, ha pubblicato L’inferno Dei Vivi, un concept album in stile rock-opera con elementi elettronici, così come il singolo I Nani.

Benson ha pubblicato Duello Madre, una compilation digitale di brani di album precedenti, nel 2016.

Benson ha pubblicato molti video su YouTube nel settembre 2019 in cui esegue brani blues e pop inediti alla chitarra classica. Cinzia Colibazzi ha scritto il testo, mentre lui ha composto la musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here