Chi è Todd Boehly, l'uomo d'affari che ha comprato il Chelsea?

Chi è Todd Boehly? Miliardario americano che guida un consorzio di successo per acquistare il Chelsea.
Il Chelsea ha annunciato che un consorzio guidato dal magnate americano Todd Boehly, ha firmato un accordo per l’acquisto del club di Premier League in un accordo da record del valore di 4,25 miliardi di sterline.

Il Chelsea ha confermato che il consorzio guidato da Todd Boehly, che si candida per prendere il controllo del club, ha firmato un accordo per acquisirlo da Roman Abramovich.

Il miliardario americano, che è comproprietario della squadra di baseball LA Dodgers, ha finalizzato i termini per acquistare il club insieme ai suoi partner Clearlake Capital, Mark Walter e Hansjorg Wyss.

L’accordo è stato rivelato valere 4,25 miliardi di sterline – un importo record per una franchigia sportiva – dopo che il club di West London ha rilasciato una dichiarazione nelle prime ore di sabato mattina.

Dell’investimento totale effettuato, 2,5 miliardi di sterline saranno applicati per acquistare le azioni del Club e tali proventi saranno depositati in un conto bancario congelato nel Regno Unito con l’intenzione di donare il 100% a cause di beneficenza come confermato da Roman Abramovich.

Sarà necessaria l’approvazione del governo del Regno Unito per il trasferimento dei proventi dal conto bancario congelato nel Regno Unito.

Boehly sarà presente a Stamford Bridge sabato mentre l’era post-Abramovich si avvicina, con l’acquisizione che ora dovrebbe essere ratificata entro la fine del mese. Ma chi è Todd Boehly?

Todd Boehly Chelsea Roman Abramovich Los Angeles Dodgers Boehly  Boehly Dodgers

Chi è Todd Boehly, l’uomo d’affari che ha comprato il Chelsea?

Ex wrestler a scuola, Boehly è salito rapidamente nel mondo degli affari e ha gestito diverse imprese durante la sua carriera.

Attualmente è co-fondatore, presidente, CEO e membro di controllo di Eldridge Industries, mentre è anche l’attuale CEO ad interim della Hollywood Foreign Press Association a partire da ottobre 2021.
Secondo Forbes, l’americano ha un patrimonio netto riferito di circa $ 4,5 miliardi.

Boehly possiede il 20% dei Los Angeles Dodgers, ma i suoi rapporti con la squadra di baseball sono stati messi in discussione.

In vista della stagione 2021, i Dodgers avevano pagato la più alta tassa sul lusso e anche sborsato il massimo in termini di salari.
L’anno scorso, avevano un libro paga di $ 285 milioni (£ 212 milioni), che è il secondo più alto nella storia della MLB – dietro il loro stipendio di $ 291 milioni (£ 217 milioni) nel 2015.

Boehly ha anche precedentemente guidato una delle più grandi transazioni di prestiti garantiti nella storia, che ammontava a oltre $ 1 miliardo.

Ciò significa che ha preso un prestito per acquistare il franchising, usando i soldi del franchising per pagare il prestito. È simile a quello che i Glazers hanno fatto con il Manchester United, che li ha visti finire sotto un enorme fuoco da parte dei loro fan, anche se le loro transazioni di prestito erano una frazione di quelle di Boehly.

Tuttavia, i rapporti hanno affermato che i dirigenti di Stamford Bridge si sono mossi per negoziare una clausola nella vendita che negherebbe tali pratiche.

Secondo Sky News, le nuove misure in fase di negoziazione includono il divieto di pagare dividendi e il divieto di vendita di azioni del club per 10 anni oltre ad accettare limiti rigorosi sul livello di debito.

x
Previous articleCobra Kai Stagione 5: data di uscita, trailer, cast e curiosità
Next articleFrasi e immagini Buongiorno e Buona Festa della mamma: le più belle di Domenica 8 maggio