cucina messicana

La cucina messicana è caratterizzata da cibi particolarmente ricchi e proteici, dai profumi intensi e gusto persistente, reso così spiccatamente riconoscibile dall’uso di spezie, spesso piccanti, che non mancano mai di impreziosire le preparazioni di molti piatti.

Chi sceglie di mangiare messicano deve sapere che assaggerà dei piatti la cui storia è talmente antica e variegata da essere stata inserita dall’Unesco nel Patrimonio dell’Umanità. Una tradizione che è il risultato della contaminazione di diverse tradizioni, caraibiche, spagnole, francesi, che hanno dato origine a piatti unici e prelibati. Scopriamo quindi i piatti tipici messicani più conosciuti

Cucina messicana ricette tradizionali

Per preparare una cena messicana ci sono dei piatti da cui non si può prescindere: come le classiche tortillas o i tachos. E poi, non possono mancare le spezie. I cibi messicani sono famosi anche per la loro piccantezza e per l’originalità nella rivisitazione di piatti di altre culture, in particolare quella spagnola.

Chi ama i gusti decisi e in particolare chi desidera conoscere la storia di un popolo antico, gioviale, caloroso, allegro non può non essere incuriosito dall’assaggio delle ricette messicane. Non c’è modo migliore per imparare nuove culture che sedersi a tavola e scegliere i loro piatti tipici. Quelli messicani sono diversi e ve ne proponiamo alcuni tra i più caratteristici.

Cucina messicana piatti tipici: le tortillas

Il nostro viaggio fra le ricette cucina messicana parte dalle tortillas, fatte con farina, strutto e acqua e sono una tipologia di pane tipica. Ne esistono due tipi: quelle fatte con farina di mais e quelle fatte con farina 00 che sono consumate soprattutto nel nord del paese, ma allo stesso tempo sono anche quelle più note e conosciute al di fuori del Messico.

Sono fra le ricette messicane facili da fare anche a casa. Simili alla piadina romagnola, sono però un po’ più sottili, non contengono lievito, si arrotolano e si piegano più facilmente.

Si cuociono su un tipo di piastra chiamata comal, un piatto piano di terracotta, ghisa o alluminio, che però può essere sostituita da una padella antiaderente se volessimo prepararle nelle nostre case.

Possono essere una gustosa cena, ma anche rientrare fra gli antipasti messicani da offrire ai propri ospiti in una serata a tema.

Cibo messicano ricette: i tacos

I tacos o tachos sono fra i piatti messicani più conosciuti al mondo e altro non sono che tortillas preparate con la farina di mais e farcite con i ripieni più svariati, poiché esistono versioni con carne di manzo, maiale o pollo ma anche di pesce oppure esclusivamente di verdure.

Sono una delle preparazioni tipiche dello street food più diffuse e apprezzate. Ci sono tante differenti tipologie di tacos: da quelli preparati con la tortilla morbida unta con il grasso della carne, a quelli fatti con la tortilla croccante fritta nell’olio.

Chilaquiles

Un’altra espressione tipica della cucina messicana sono le Chilaquiles, composto da pezzi di tortilla di mais fritti conditi con una salsa verde piccante e accompagnati da cipolle crude, pezzi di pollo, carne macinata, uova, formaggio, panna acida e fagioli.

La particolarità di questo cibo è che è un piatto tipico messicano per la colazione e per noi è sicuramente una bizzarra abitudine.

Cucina messicana: la mole

Laa mole è un piatto messicano molto originale. È una salsa dalle numerose varianti che viene utilizzata per accompagnare la carne e ha l’aspetto e il sapore della cioccolata. Sembrerà strano l’abbinamento carne-cioccolato, ma bisogna assaggiare senza farsi dominare dai pregiudizi che derivano dalla nostra tradizione culinaria.

Questa ricetta messicana ha una storia molto antica. La sua invenzione risale a più di 300 anni fa quando in un convento del cioccolato cadde accidentalmente nell’impasto di una salsa che si stava cucinando.

Il pozole

Il pozole è un antico cibo tipico messicano. È uno stufato a base di mais, ingrediente che predomina nella cucina tipica, cotto e servito con carne, cavolo, peperoncino, cipolla, aglio e altri aromi e spezie. Pare che gli inventori di questo prelibato piatto siano stati gli aztechi.

 

x
Previous articleCibi che sgonfiano: cosa mangiare per una pancia piatta
Next articleChi è Nicola Gratteri? Magistrato, Libri, Ndrangheta, Attentato