GoStudent, la piattaforma EdTech sbarcata anche in Italia, continua a crescere e sembra non avere alcuna intenzione di arrestare la propria escalation. Dopo aver raggiunto lo status di unicorno completando un round di finanziamento di Serie C da 205 milioni di euro lo scorso giugno, la piattaforma specializzata in ripetizioni online ha completato un altro ambizioso obiettivo. GoStudent è infatti riuscita a raccogliere la cifra record di 300 milioni di euro in un round di finanziamento di Serie D. L’ennesimo successo dunque per l’azienda EdTech, che ha raggiunto una valutazione complessiva di ben 3 miliardi di euro.

L’ultimo round di finanziamento di GoStudent

Il raggiungimento dello status di unicorno rappresentava già un ottimo risultato per la piattaforma EdTech specializzata in ripetizioni online. Appena sette mesi dopo però è arrivato un nuovo finanziamento, che ha consentito a GoStudent di confermarsi nuovamente come l’ azienda EdTech K-12 più valutata in Europa. La cifra raccolta di recente è stata di ben 300 milioni di euro, all’interno di un round di finanziamento di Serie D che ha visto Prosus nel ruolo di lead investor. Oltre a Prosus, hanno  partecipato anche altri investitori, tra cui Tencent, Deutsche Telekom, SoftBank Vision Fund 2, Dragoneer, Coatue e Left Lane Capital. Questo quarto round di finanziamento è un traguardo importantissimo per GoStudent, che ha in serbo ambiziosi progetti nel prossimo futuro e che sta già registrando  una crescita esponenziale, anche in Italia.

Il primo obiettivo di GoStudent: affermarsi come leader mondiale nel settore delle ripetizioni online

Il primo obiettivo che intende perseguire l’azienda è quello di affermarsi come leader mondiale nel settore delle ripetizioni online. Obiettivo senz’altro ambizioso, che però non appare di certo difficile da raggiungere per GoStudent. Nel corso del 2022, l’azienda ha in programma di consolidarsi nei mercati in cui è già presente, tra cui l’Italia, e continuare la sua espansione internazionale.

A proposito dell’Italia, la maxi campagna di assunzioni seguita all’inaugurazione della nuova sede di Milano è già la dimostrazione che GoStudent sta iniziando ad ampliarsi notevolmente nel nostro Paese. Nel 2022 l’azienda aprirà una nuova sede anche a Roma e sono previste più di 100 nuove assunzioni solo in Italia.

Implementare i servizi e offrire strumenti sempre più all’avanguardia attraverso operazioni di M&A

Un altro fondamentale obiettivo per GoStudent è quello di ampliare e diversificare i propri servizi attraverso una serie di operazioni di M&A.  Alla fine del  2021, GoStudent ha acquisito  l’app di comunicazione scolastica Fox Education. A questa prima acquisizione hanno fatto seguito quelle della spagnola Tus Media Group e dell’inglese Seneca Learning, entrambe aziende di punta nel settore dell’education.

 L’obiettivo ultimo è quello di offrire agli studenti un’esperienza di apprendimento ulteriormente intuitiva, coinvolgente ed efficace.

Infine, a marzo 2022 GoStudent ha annunciato l’espansione negli Stati Uniti e l’apertura di una sede a Austrin, Texas. La scale-up austriaca è quindi determinata più che mai ad affermarsi come leader delle ripetizioni online non solo in Europa, ma a livello globale.

x