la Nissan Leaf 2023 debutta con un design rivisto e livelli di allestimento semplificati

La Leaf aggiornata del 2023 continua a mantenere la linea elettrica per Nissan fino a quando l’Ariya non sarà online.

Nissan

Nissan’s Leaf – l’auto elettrica accessibile, ma spesso trascurata – sta ottenendo un aggiornamento di metà ciclo per il model year 2023. Il modello rivisto sarà caratterizzato da una fascia anteriore aggiornata, nuove ruote accattivanti e, forse più interessante, una linea semplificata che, secondo Nissan, dovrebbe fornire un valore migliore per i suoi clienti.

Attualmente, la Leaf è disponibile in cinque combinazioni, mescolando due pacchetti di batterie e i pacchetti di attrezzature S, SV e SL. Per il 2023, si riduce a due sole combinazioni: C’è la Leaf S di base con la batteria da 40 chilowattora e la Leaf SV Plus con il pacchetto più grande da 60 kWh. Nissan dice che questa “linea di modelli su misura” riflette le combinazioni più popolari scelte dai suoi clienti e il miglior valore.

Leggendo tra le righe, la piattaforma EV della foglia è più di un decennio a questo punto e dovuto per la sostituzione imminente dalla nuova piattaforma CMF-EV condivisa con Renault e Alpine. Semplificare la lineup – e la catena di fornitura dietro di essa – è un modo conveniente per mantenere l’EV invecchiato sui suoi piedi mentre la produzione per il SUV elettrico Nissan Ariya recentemente ritardato (di nuovo) rampa su.

La foglia 2023 ha una fascia anteriore aerodinamica con una griglia tutta nera che lascia cadere la guarnizione cromata del modello corrente e il modello blu traslucido. Anche i fari presentano una finitura nera. Gli stemmi Nissan sul portellone posteriore, i tappi centrali delle ruote, il volante e la griglia sono stati aggiornati con il nuovo corporate design del marchio; lo stemma anteriore è ora illuminato di notte.

I nuovi cerchi in lega da 17 pollici a cinque razze, disponibili al livello di assetto SV Plus, sono il cambiamento di design più evidente. Come i fiocchi di neve technorganic, descriverei più esattamente questi come ruote di 30 raggi con ogni raggio principale nero lucido che incorpora i rami multipli a forma di V che terminano in un segmento lucidato vicino al cerchio. L’aerodinamica dovrebbe vedere un piccolo miglioramento grazie ai deflettori e al diffusore di pneumatici rimodellati sul telaio della foglia e uno spoiler rimodellato nella parte posteriore.

Per quanto posso dire, la foglia è ancora l’ultimo EV che dondola una porta di ricarica veloce ChaDeMo, piuttosto che lo standard CCS ora più comune.

Nissan

All’interno, troverete lo stesso infotainment da 8 pollici che la foglia di seconda generazione sta dondolando dal 2018 con una nuova animazione di avvio per il quadro strumenti digitale da 7 pollici. Android Auto e Apple CarPlay sono standard tramite connettività USB. Il sistema di assistenza alla guida manuale ProPilot Assist di Nissan dovrebbe continuare ad essere un eccellente fiore all’occhiello del modello SV Plus.

La Leaf S continuerà ad utilizzare il suo motore elettrico da 147 cavalli (100 kilowatt) che invia 235 libbre-piedi di coppia alle ruote anteriori. La specifica SV Plus capitalizza le sue riserve più profonde con un motore da 214 cavalli (160 kW) e 250 libbre-piedi di coppia. Nissan non ha dichiarato le nuove stime della gamma ma — con soltanto il più mite dei cambiamenti aerodinamici — non stiamo prevedendo molta differenza dalle 149 miglia della foglia S 2022 o dalle 215 miglia attualmente trasportate dalla SV Plus.

Il foglio dovrebbe ancora essere un pendolare full-electric solido e un migliore valore che alcuni dei relativi più nuovi competitori.

Nissan

Una gamma come quella attirerà gli sberleffi delle regine del formato BEV che non possono colpire la strada con meno di 300 miglia per carica, ma ritengo che l’umile Leaf vanti ancora una gamma più che sufficiente per la maggior parte delle esigenze quotidiane dei pendolari americani. In più, relativamente alla relativa concorrenza più nuova, la foglia dovrebbe ancora vantare un vantaggio considerevole di prezzo se non si allontana troppo dal recentemente abbassato $28.425 e $36.425 adesivi — destinazione-tassa compresa, ma prima fino a $7.500 in crediti di imposta federali — per S e SV più, rispettivamente.

Ci aspettiamo che il chiarimento sulla gamma, sull’efficienza energetica e sul prezzo venga in qualche momento prima che la Nissan Leaf semplificata del 2023 colpisca i concessionari questa estate.

Ricevi la newsletter del Roadshow

Guarda le ultime auto e tendenze automobilistiche, dalle supercar ai SUV. Consegnato il martedì e il giovedì.

x