Soldati russi che si ritirano da Kiev indossando uniformi da parata, afferma un funzionario ucraino 1

La mattina del 24 febbraio Vladimir Putin è apparso in televisione per annunciare un’operazione militare speciale in Ucraina, ovvero ha iniziato la guerra nel paese vicino. Da allora, ci sono stati pesanti combattimenti tra l’esercito russo e quello ucraino e le conseguenze sono disastrose. Migliaia di civili uccisi, città rase al suolo e persone in fuga in Occidente. Il piano del leader del Cremlino era di conquistare la metropoli di Kiev in soli due giorni. Ecco perché i soldati russi che si sono ritirati dalla capitale ucraina indossavano uniformi da parata.

La Russia pensava di poter conquistare Kiev in soli due giorni

Oltre alle munizioni, le forze russe hanno portato con sé uniformi da parata militare, probabilmente aspettandosi di catturare Kiev in soli due giorni, secondo un ufficiale militare ucraino. Secondo Oleksandr Hruzevich, vice capo di stato maggiore del comando delle forze di terra dell’esercito ucraino, i soldati russi che hanno circondato per molti giorni la capitale dell’Ucraina indossavano uniformi da parata come se si aspettassero una rapida vittoria.

Le divise da parata militare dei russi, scoperte dagli ucraini

L’ufficiale militare ucraino ha spiegato che le divise da parata sono state trovate in veicoli militari abbandonati dai soldati russi che si erano ritirati vicino a Kiev. È improbabile che questi abiti colorati e decorativi possano essere usati sul campo di battaglia, da qui la conclusione che usciranno vittoriosi rapidamente.

“Abbiamo anche trovato una serie di divise da parata lì, quindi si aspettavano di prendere Kiev in due giorni e poi organizzare una parata. Quindi possiamo dire che abbiamo completamente rovinato i loro piani”, ha detto il funzionario ucraino.

La strategia di Putin è stata capovolta

In effetti, le aspettative di Mosca di una rapida vittoria in Ucraina sono state confermate anche dai servizi di intelligence occidentali. Secondo loro, questa era la strategia iniziale dell’esercito russo. Ma, I piani di Putin sono stati capovolti della resistenza ucraina. Poiché non sono riusciti a prendere il controllo di Kiev e sono stati bloccati da problemi tecnici, i soldati russi hanno iniziato a ritirarsi dalla regione, lasciando dietro di sé civili giustiziati (come il massacro di Bucha o Borodianka).

Ciò non significa che l’Ucraina debba dormire su un orecchio, avverte Oleksandr Hruzevich. Kiev potrebbe continuare ad essere colpita dall’esercito russo. Inoltre, rivela che i gruppi di sabotaggio lasciati durante il ritiro vengono ancora scoperti.

La Federazione Russa ha dichiarato di aver raggiunto gli obiettivi della prima fase della “operazione militare speciale”, quindi nel prossimo periodo concentrerà i suoi sforzi sulla lotta all’Ucraina orientale.

Zelenski dice che Mosca stava progettando una parata di carri armati sul Maidan

L’affermazione che le uniformi militari russe sono state trovate abbandonate dai russi in Ucraina è stata confermata anche dal presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky. Il leader di Kiev crede che Putin credesse che la guerra sarebbe finita rapidamente, con i russi pronti per la marcia della vittoria in tre o quattro giorni.

“Penso che (Putin) sia stato detto che noi (ucraini) lo stiamo aspettando con fiori e sorrisi, che la situazione è pessima, che l’attuale presidente (Zelenski) e il partito non sono supportati. Credo che nella proporzione di 99,9%”, ha affermato il capo dello Stato ucraino.

“Sarebbe divertente se non fosse così tragico. Una sfilata di carri armati sulla Maidan (piazza centrale di Kiev, simbolo delle proteste che hanno portato alla caduta del regime filo-mosca), il terzo o il quarto giorno della guerra!» aggiunse Zelenski.

La parte sanguinosa dell’invasione russa

Parlando con un gruppo di giornalisti russi in videoconferenza, Volodymyr Zelensky ha detto l’invasione distrutto le città di lingua russa dell’Ucraina e che il danno è maggiore delle guerre russe in Cecenia. Ha rivelato che interi sobborghi intorno a Kiev e le città sono stati spazzati via dalla faccia della terra: “Non ci sono più case. Non ci sono più strade. Non possiamo nemmeno mostrare queste immagini agli ucraini, sono così orribili. “

x
Previous articleMacron ha scatenato un primo ministro dell’UE. Che serie accuse sta facendo prima delle elezioni presidenziali francesi
Next articleUn minibus passeggeri bruciava come una torcia a Vaslui. Il veicolo ha preso fuoco come accaduto ai passeggeri