Mont Blanc dolce

Il nord Italia è una delle zone dove più si producono dolci e torte. Non è da meno il Piemonte che proprio ai piedi del Montebianco ha visto nascere uno dei dolci tipici della tradizione, consumato spesso in autunno e in inverno: il Mont Blanc dolce.

Chiamato anche dolce Montebianco, è una ricetta che a causa della composizione dei suoi ingredienti viene preparato solo in alcuni periodi dell’anno. Vediamo la ricetta Monte Bianco per capire al meglio come realizzare il dolce Mont Blanc.

Ricetta Mont Blanc dolce

Il segreto nella preparazione del dolce monte Bianco sta nelle castagne. È proprio la ricerca questo l’ingrediente la causa della sua preparazione principalmente nella stagione autunnale, quando le prime castagne cominciano a cadere; in particolare i marroni, più dolci e più grandi; ideali, quindi per la preparazione della torta Mont Blanc.

Montebianco ricetta: il procedimento

Per 700 grammi di marroni, calcolate 120 grammi di zucchero, 500 grammi di latte e 50 grammi du rum, più un cucchiaio di cacao amaro. I marroni vanno messi a cuocere con latte, zucchero e vaniglia per renderli morbidi e adatti alla preparazione, e a questo impasto va aggiunto poi il cacao. La morbida purea ottenuta viene fatta scivolare al interno di un passaverdure, per ottenerne striscioline simili a spaghetti tipiche del Montebianco dolce.

La MontBlanc ricetta è tutta qui: non è necessaria una cottura in forno o la preparazione di alcun impasto con la farina. Ci si può poi sbizzarrire con le guarnizioni. Vediamone alcune.

Montblanc dolce con panna

Uno dei modi più comuni per servire il Monte Bianco dolce è quello di accompagnarlo con della panna montata, che ricorda la neve così da ricreare una versione del Monte Bianco torta. La torta monte Bianco può essere servita in varie maniere ma quella con la panna è la più utilizzata, magari aggiungendo scaglie di cioccolato fondente sopra. oppure la panna può essere aromatizzata proprio con la stessa purea di castagne, o sempre con ll rum, per rendere il monte Bianco dessert ancora più buono e dargli quel tocco in più di creatività.

Mont Blanc torta con meringa

Oltre alla Mont Blanc ricetta originale esiste anche un’altra versione che utilizza la meringa. È proprio la meringa ad essere ricoperta dalla purea di castagne, per poi essere conservata in frigo per amalgamare tutti gli ingredienti. È una versione che sta prendendo sempre più piede perchè aggiunge quel tocco in più alla Mont Blanc torta senza modificare eccessivamente la Monte Bianco ricetta. Le meringhe possono anche essere acquistate e il passaggio che consiste nel ricoprirle con la purea di castagne della monte Bianco ricetta è davvero semplice e immediato.

Conclusioni

Come abbiamo visto, il Mont Blanc è uno di quei dolci ideali nella stagione autunnale, quando i primi marroni possono essere raccolti e utilizzati nella preparazione di questo straordinario dolce. Può essere servito in monoporzioni o sotto forma di montblanc torta, da posizionare al centro della tavola e da gustare con il  cucchiaio.  Attenzione, però, agli ingredienti e alle materie prime. È sempre bene utilizzare castagne appena raccolte poiché quelle non di stagione potrebbero risultare troppo amare e non rappresentare la scelta ideale per dare al Mont Blanc il giusto sapore.

x
Previous articleAnimeSaturn – Streaming di Anime: aggiornamenti, quando escono i nuovi episodi?
Next articleI cantucci: la ricetta originale dei famosi biscotti di Prato