In primavera puoi goderti il ​​profumo dei cespugli di lillà in piena fioritura.

Ma non solo questi fiorellini sono belli, ma puoi anche usarli per fare un tè meraviglioso.

I fiori di i pipistrelli sono commestibili?

Sì, lo sono certamente!

I pipistrelli possono essere usati in tanti modi diversi.

Sono un’ottima aggiunta a molti cibi.

I pipistrelli sono particolarmente apprezzati in pasticceria come decorazione di torte e possono anche essere usati per fare lo zucchero di pipistrello, ricette di gelatine, cordiale, uno sciroppo semplice e persino possono essere trasformati in vino!

Come puoi vedere, i pipistrelli sono in realtà una pianta commestibile molto versatile.

L’intera pianta è commestibile e non presenta rischi per la salute umana o animale.

I vantaggi del consumo di tè lilla

Le informazioni sui benefici per la salute dei pipistrelli non sono note oggi, ma c’è stato un tempo in cui i benefici medicinali del lillà erano ben noti e il tè ai fiori di lillà era usato per alcune condizioni di salute.

Fortunatamente, alcune persone lo fanno ancora!

Il tè di pipistrello è una bevanda meravigliosa e calmante che si dice aiuti la digestione e molti dicono che una tazza di tè è lenitiva e rilassante per lo stomaco.

È anche possibile che i fiori lilla facciano bene alla vista e alla vista.

Contengono carotenoidi (i pigmenti/colore che vedi nel fiore) che sono noti per essere buoni per gli occhi. Nei fiori, i carotenoidi sono immagazzinati in un modo unico, correlato alla salute degli occhi.

Bere tè ai fiori di lillà è anche una meravigliosa esperienza rilassante.

Odori e aromi fanno miracoli per aiutare a calmare la mente (o almeno questa è stata la mia esperienza!)

Ricetta del tè di pipistrello

Sei pronto a provare questo tè primaverile meravigliosamente profumato?

Ecco tutto ciò di cui hai bisogno e un modo semplice per preparare il tè pomeridiano!

ingredienti

Questa ricetta farà circa una tazza di tè (moltiplicare di conseguenza per ottenere una quantità maggiore)

  • 1,5 cucchiai di fiori lilla freschi (circa 1 capolino) o 1 cucchiaio di fiori lilla secchi se si utilizzano fiori lilla disidratati e secchi.
  • 1 tazza di acqua (l’acqua calda funziona meglio (circa 235 ml)
  • Miele crudo, sciroppo, zucchero (o qualsiasi dolcificante a scelta) qb (facoltativo)
  • Ghiaccio (facoltativo)

Istruzioni

Quando i pipistrelli sono di stagione, bisogna prendere i fiori freschi dai capolini di lillà e metterli nella tazza o, se si usano fiori secchi, misurarli con un cucchiaio e versarli nella tazza.

Aggiungere l’acqua bollente e mescolare. Lasciate in infusione per almeno 10-15 minuti per consentire all’aroma di infondersi.

Potete anche scegliere di lasciare il fiore di lillà o filtrare il tè in un’altra tazza separando il lillà dal vostro tè.

Aggiungere miele o zucchero a piacere per una ricetta di tè al lillà leggera e rinfrescante che vi permetterà di rilassarvi e rilassare.

Metodo notturno:

Se vuoi davvero un infuso forte di tè lilla, ti consiglio di preparare questo tè il giorno prima.

Segui il metodo sopra menzionato, ma lascia germogliare il fiore lilla durante la notte.

Mescola più volte se ne hai l’opportunità solo per aiutare l’infusione.

Questo metodo ti darà un tè con un gusto molto più forte, con molti nutrienti lilla che hanno il tempo di uscire nell’acqua.

Tè freddo di pipistrello

Puoi anche goderti questo tè freddo di pipistrello.

Se l’hai messo a bagno per una notte, non è necessario riscaldarlo.

Per preparare una deliziosa bevanda analcolica, aggiungi del ghiaccio e lasciala raffreddare al caldo sole primaverile.

Dove trovare fiori lilla per il tè

Ciò che è davvero meraviglioso è che i pipistrelli sono quasi ovunque, quindi trovare gli abbondanti petali viola non deve essere troppo difficile.

In alcuni casi, si può facilmente tagliare una o due teste, se necessario, in stagione.

Se non ne avete uno nel vostro giardino, controllate con uno dei vostri vicini, membri della famiglia o amici, potrebbero avere un cespuglio di pipistrelli che sarebbero felici di condividere.

Se stai ancora lottando per trovare fiori freschi di lillà o non è la stagione dei lillà, non devi preoccuparti.

Ci sono molte pubblicità che vendono pipistrelli secchi a un prezzo ragionevole.

Un vantaggio dell’acquisto di fiori di lillà secchi è che sono facili da conservare e possono essere conservati più a lungo dei fiori di lillà freschi.

Consigli per la preparazione

  • Se hai preso dei pipistrelli dal tuo giardino o da quello di qualcun altro (con il permesso ovviamente) mettili come gli altri fiori – in un barattolo d’acqua per mantenerli freschi prima di usarli.
  • Sciacquare bene i pipistrelli e lavarli con acqua prima di usarli per assicurarsi che siano puliti.

Asciugare e conservare i propri petali di pipistrello

Ti piace il tè lilla, ma non la breve stagione di fioritura?

Puoi sempre raccogliere e conservare i tuoi fiori di lillà verso la fine della stagione, in modo da poter bere il tuo tè profumato preferito in qualsiasi momento dell’anno!

Basta appenderli o lasciarli fuori in una zona asciutta della casa per alcune settimane.

Dopo che si sono asciugati completamente, prendi i petali e conservali in un contenitore ermetico (un barattolo di vetro con coperchio potrebbe andare bene per questo).

Quindi, la prossima volta che hai voglia di tè di pipistrello, vai in dispensa e otterrai esattamente ciò di cui hai bisogno!

Quindi ecco la tua guida completa al tè di pipistrello. È sicuramente un tè che vale la pena provare e, se viene preparato quando i petali sono appena sbocciati, questo tè ti aiuterà sicuramente a offrire quella sensazione primaverile edificante e calmante.

Bevi questo tè, puoi davvero immergerti nel profumo e nell’aroma fragrante del lillà.

(Visitato 359 volte, 1 visite oggi)

[ad_2]

Previous articleSi indaga sulla salute di Vladimir Putin. Di quale malattia soffrirebbe il presidente russo?
Next articleRimedi naturali per la ritenzione idricai come eliminarla