Soldati russi esposti alle radiazioni di Chernobyl sono stati trasportati in ospedale in Bielorussia 1

Diversi soldati russi sono stati portati in ospedale dopo essere stati esposti alle radiazioni di Chernobyl, riporta la stampa ucraina. 7 autobus con soldati russi con sindrome da irradiazione acuta sono arrivati ​​in un ospedale in Bielorussia. Secondo Reuters, citando fonti della zona, le forze di Putin hanno guidato i loro veicoli blindati attraverso un’area estremamente tossica chiamata “Foresta Rossa” quando hanno conquistato l’area. Maggiori dettagli di seguito.

I soldati russi di Chernobyl arrivano in ospedale

Sette autobus con soldati russi che sarebbero stati esposti alle radiazioni nell’area circostante Centrale nucleare di Chernobyl Sono arrivati ​​in un ospedale in Bielorussia, rileva Visegrad 24, citando l’agenzia di stampa ucraina Unian. Secondo quanto riferito, l’esercito russo soffre di sindrome da irradiazione acuta.

Martedì Reuters ha anche riferito, citando fonti della zona, che le truppe russe che hanno catturato l’area intorno alla centrale nucleare di Chernobyl sono passate attraverso i veicoli blindati attraverso un’area estremamente tossica chiamata “Foresta Rossa”, sollevando nuvole di polvere radioattiva.

Fonti hanno detto a Reuters che i soldati russi nel convoglio non hanno utilizzato alcuna attrezzatura anti-radiazioni. Un dipendente di Chernobyl ha descritto il gesto come un “suicidio” per i soldati, poiché la polvere radioattiva che hanno inalato potrebbe causare loro gravi malattie.

Leggi anche: Quello che è stato trovato su alcuni soldati russi in Ucraina. Le foto sono diventate virali

Si dice che l’esercito di Putin sia stato esposto alle radiazioni

I due uomini ucraini che hanno parlato a nome della fonte citata erano in servizio quando i carri armati russi sono entrati a Chernobyl il 24 febbraio, prendendo il controllo dell’ex impianto, dove il personale si sta ancora occupando dello stoccaggio sicuro del combustibile nucleare esaurito. sorveglianza del sito.

Entrambi i lavoratori hanno detto di aver visto carri armati russi e altri veicoli blindati muoversi attraverso la Foresta Rossa, la parte più contaminata dell’area intorno a Chernobyl, a circa 100 km a nord di Kiev.

“Un grande convoglio di veicoli militari guidava su una strada proprio dietro la nostra unità e questa strada passa dalla Foresta Rossa. Il convoglio ha sollevato una grande colonna di polvere. Molti sensori di radiazioni hanno indicato livelli superati”, ha detto uno degli uomini.

x
Previous articleLa Commissione europea effettua ispezioni presso la sede di Gazprom in Romania. Sospetti di aumenti artificiali dei prezzi
Next articleZelenski avverte che altri paesi potrebbero attaccare i loro vicini se la Russia non verrà punita