Vladimir Putin è “costantemente” accompagnato da un medico specializzato in cancro alla tiroide, secondo una nuova indagine. Il chirurgo Evgheni Selivanov del Central Clinical Hospital di Mosca è volato dal leader russo non meno di 35 volte nella località del Mar Nero di Sochi, il suo luogo di residenza preferito. Mail giornaliera.

La malattia di cui soffre il presidente Vladimir Putin

Questa tesi di dottorato è intitolata: “Particolarità della diagnosi e del trattamento chirurgico del paziente anziano e senile con tumore della tiroide”. La scoperta è stata fatta dai media di Project (o Proekt), che sono bloccati in Russia e supportano le recenti teorie secondo cui Putin ha dichiarato guerra quando soffriva di problemi medici nascosti al popolo russo. Una versione è che è stato trattato con steroidi, il che porta a un aspetto gonfio intorno al viso e al collo.

C’è stata una diffusa speculazione in Occidente che Putin avesse seri problemi di salute quando ha lanciato una guerra in Ucraina, che secondo lui ha ucciso 17.000 soldati russi più molti difensori e civili ucraini.

“Prometto che riveleremo il segreto principale del Cremlino. Certo, stiamo parlando della salute di Vladimir Putin”, ha detto a Media Project.

Il rapporto ha individuato medici che viaggiano regolarmente con Putin, che compirà 70 anni ad ottobre, in trasferta, e soprattutto a Sochi, che Putin preferisce a Mosca. Oltre allo specialista in cancro alla tiroide, un altro era un neurochirurgo.

Nel 23° anno del suo regno, il Presidente della Russia si interessa solo di geopolitica. In effetti, c’è almeno un’altra questione di cui Putin non è meno preoccupato, la propria salute. Putin ha espresso pubblicamente interesse per il cancro alla tiroide.

Nel luglio 2020 ha incontrato il capo del Centro nazionale per la ricerca medica per l’endocrinologia, Ivan Dedov, che è il capo della figlia maggiore di Putin, Maria Vorontsova. I problemi medici sembravano peggiorare dal 2016 al 2017.

Putin era in cura da un altro specialista, il dottor Dmitri Verbovoy, esperto di malattie acute, ferite e avvelenamento. Un altro era il dottor Konstantin Sim, un traumatologo ortopedico che poteva aiutare con gli infortuni da hockey su ghiaccio.

“Il presidente è stato regolarmente accompagnato a Sochi da una media di cinque medici”, afferma il rapporto.

I sintomi del cancro alla tiroide includono un nodulo denso nella zona della tiroide, raucedine della voce, difficoltà a deglutire, mal di gola e gola, linfonodi ingrossati nella gola, tosse secca, sensazione di graffi o graffi alla gola o dietro lo sterno.

Ci sono state precedenti affermazioni secondo cui Putin soffriva di cancro, che sono state smentite dal Cremlino.

In un articolo su la salute del leader russoTuttavia, il sito web di The Project ricorda un episodio più vecchio in cui Putin è caduto da cavallo. Gli effetti del trauma in quel momento si sarebbero fatti sentire più tardi, nel 2012, quando fu visto zoppicare a un evento nella Piazza Rossa, con il patriarca Kirill.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here