Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici!

Ritenzione idrica di solito provoca gonfiore nelle parti del corpo interessate. Può anche causare rigidità articolare, variazioni di peso, sensazione di gonfiore e aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca.

Ecco 10 rimedi per la ritenzione idrica

1. Tarassaco

Il dente di leone è il primo nella lista dei rimedi naturali per la ritenzione idrica.

Uno studio del 2009 pubblicato sul Journal of Alternative and Complementary Medicine ha mostrato che il dente di leone ha un effetto diuretico. Questo rende il dente di leone un’ottima soluzione per rimuovere l’acqua in eccesso dal corpo.

È anche ricco di potassio, che aiuta a ridurre il livello di sodio nel corpo. Inoltre, essendo ricco di magnesio, è ottimo per alleviare il gonfiore premestruale.

  • Immergere un cucchiaino di tarassaco essiccato in una tazza di acqua calda per circa 10 minuti. Filtrare e bere questo tè fino a tre volte al giorno.
  • Puoi anche prendere una tintura di tarassaco o integratori (500 mg da una a tre volte al giorno).

Prima di iniziare qualsiasi rimedio a base di erbe, come il tè di tarassaco, assicurati di consultare il tuo medico poiché potrebbe interferire con alcuni farmaci.

Ulteriori letture: Tarassaco: 10 possibili benefici per la salute

2. Patrunjel

Come il tarassaco, il prezzemolo ha ottime proprietà diuretiche.

  • Preparare la tisana al prezzemolo mettendo due cucchiaini di foglie di prezzemolo essiccate in una tazza di acqua bollente. Lascia in infusione per 10 minuti. Bevilo fino a tre volte al giorno.
  • Puoi anche bere una miscela di succo di prezzemolo fresco e succo di limone.

3. Sale Epsom

Un bagno di sale Epsom può aiutarti a liberarti della ritenzione idrica e del gonfiore dovuto all’osmosi inversa. Estrae i liquidi in eccesso e le tossine dal corpo. Il bagno rilassante calma anche i muscoli feriti e calma i nervi.

  1. Mescola due tazze di sale Epsom in acqua tiepida.
  2. Immergetevi per circa 15 minuti.
  3. Ripetere fino a tre volte a settimana.

4. Succo di limone

Il succo di limone aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso e le tossine dal corpo.

  1. Mescolare due cucchiai di succo di limone in una tazza di acqua tiepida. Puoi anche addolcirlo con il miele.
  2. Bevi la soluzione.
  3. Continua a prendere questo rimedio una volta al giorno per alcuni giorni o fino a quando non vedi un miglioramento.

5. Semi di finocchio

Gli studi hanno dimostrato che il finocchio agisce come diuretico e aiuta ad aumentare la produzione di sodio e acqua nei reni. Previene anche l’accumulo di tossine nel corpo, aiuta la digestione e migliora i gas.

  1. Metti un cucchiaino di semi di finocchio in una tazza di acqua calda.
  2. Coprite e lasciate in infusione per 10 minuti, quindi filtrate.
  3. Bevi questo tè tre volte al giorno finché non vedi un miglioramento.

6. Ortica

Essendo un diuretico naturale, l’ortica funziona bene per prevenire e ridurre la ritenzione idrica.

  1. Far bollire una tazza d’acqua mescolata con un cucchiaino di radice di ortica in polvere.
  2. Lasciare in infusione per circa 10 minuti.
  3. Bevi questo tè tre volte al giorno finché non vedi un miglioramento.

7. Succo di mirtillo rosso

Il succo di mirtillo è un altro popolare rimedio casalingo per curare la ritenzione di liquidi grazie alle sue proprietà diuretiche.

È anche ricco di minerali come magnesio, potassio e calcio, che aiutano a mantenere il corretto equilibrio dei liquidi.

Quindi bevi una tazza di succo di mirtillo rosso non zuccherato ogni giorno per sollievo. Puoi anche prendere pillole di mirtilli.

8. Aromaterapia

L’aromaterapia può essere utile per ridurre la ritenzione idrica. Stimola il sistema linfatico e favorisce il drenaggio dei liquidi.

  • Mettere 20 gocce di oli essenziali di geranio, cipresso e ginepro in un bagno caldo.
  • Immergetevi per almeno 10 minuti.
  • Fallo tre volte a settimana.

9. Aceto di mele

L’aceto di mele migliora la ritenzione idrica integrandola con potassio nel corpo per aiutare a ridurre i livelli di sodio.

  • Aggiungere un cucchiaino di aceto di mele in un bicchiere d’acqua. Bevilo due volte al giorno. Puoi aumentare la dose di aceto di mele fino a due cucchiai per bicchiere.
  • Se hai ritenzione di liquidi nei piedi, puoi immergerli in un pediluvio caldo a base di sidro di mele in parti uguali e acqua tiepida per circa 10 minuti. Ridurrà anche l’odore dei piedi.

10. Cipolle

Le cipolle hanno benefici diuretici e depurativi del sangue. Preverrà anche i calcoli renali.

  1. Lessate alcune cipolle crude in quattro tazze d’acqua.
  2. Salare a piacere e poi filtrare la soluzione.
  3. Bevetene due o tre tazze al giorno per alcuni giorni.

Oltre a questi rimedi, puoi provare a mangiare diversi cibi diuretici, come cavoli, cetrioli, crescione, sedano, banane, ananas e anguria.

Inoltre, bevi molta acqua durante il giorno (il tuo corpo inizia a trattenere l’acqua quando è disidratato, limita l’assunzione di sale, bevi meno alcol e fai esercizio regolarmente).

Sapevi che le cipolle sono buone se hai problemi di caduta dei capelli? Guarda cosa puoi fare Come fare il succo di cipolla per la crescita dei capelli?

 

Previous articleTè di pipistrello: vantaggi e come viene preparato
Next articleCos’è la serotonina, usi e fonti