piatti tipici pugliesi
Una vacanza alla scoperta delle bellezze della Puglia, tra Salento e Gargano, deve comprendere assolutamente anche l’assaggio dei più noti piatti tipici pugliesi.
Tutta l’Italia offre percorsi enogastronomici che valgono la pena di mettersi in viaggio, e il Sud Italia in particolar modo.
La Puglia, le cui attività turistiche hanno avuto un forte incremento da un paio di decenni, oltre a un mare cristallino e spiagge dalla sabbia finissima offre ai turisti una serie di prodotti tipici pugliesi di lunga tradizione.
La cucina pugliese è un perfetto esempio della dieta medterranea, usando di base ingredienti che nascono in questa calda terra baciata dal sole.
Dagli antipasti al pesce, dai primi ai dolci tipici pugliesi, avrete la possibilità di fare pranzi interi gustando solo piatti pugliesi. Vediamo quali sono i più famosi.

Piatti Puglia: in tavola i sapori di terra e di mare

Come detto, le ricette pugliesi sfruttano i doni naturali che la regione regala. Le famosissime cime di rapa, per esempio, o i lampascioni pugliesi, che hanno ottenuto il riconoscimento di prodotto tipico italiano. Senza dimenticare il pesce ovviamente: cozze e polpo sono due fra i prodotti tipici della Puglia che arrivano direttamente dal mare.

Antipasti pugliesi

L’antipasto in Puglia è spesso a base di verdure. Per esempio si possono servire le classiche brchette al pomodoro, oppure melanzane all’olio, magari con un tocco di peperoncino.
Anche i lampascioni fritti, uno dei prodotti tipici Puglia; si tratta di  cipollotti raccolti principalmente nella regione della Murgia e nella provincia barese, dal profumo dolce e un sapore con un retrogusto amaro.

Piatti tipici pugliesi: primi piatti

Partiamo con le orecchiette alle cime di rapa, sicuramente il più noto tutti i primi piatti pugliesi . La pasta, rigorosamente fatta a mano, è tagliata in dischetti resi concavi premendo con il pollice. Le cime di rapa vengono cotte insieme alla pasta, poi ripassate in un condimento fatto con olio, aglio e acciughe.
Un altro dei piatti tipici della Puglia è la tiella di riso, detta anche semplicemente riso, patate e cozze. Un piatto tipico pugliese che fa anche da pietanza unica, preparato in un recipiente di terracotta.

Piatti tipici pugliesi: i secondi

Tra le ricette tipiche pugliesi ne troviamo molte che prevedono il pesce, cosse e polpo in particolar modo. Il polpo alla pignata è preparato nella stessa pentola in cui si cuoce la tiella di riso. La cottura del polpo è lunga e lenta, per renderlo morbido ed esaltarne il sapore.

Quando vi chiedete cosa mangiare in Puglia ricordate che non c’è solo pesce come secondo. La cucina tipica pugliese comprende anche diversi piatti di carne, come le brasciole, involtini cotti in sugo di pomodoro originariamente preparati con carne di cavallo; oggi viene spesso sostituita con carne di manzo.

Piatti tipici Puglia: i dessert

Non si può terminare un asto completo senza un buon dessert. Fra i cibi pugliesi dolci possiamo citare il pasticciotto,di tradizione molto antica; addirittura sembra risalga al XVIII secolo, quando un cuoco preparò dei pasticcini non avendo abbastanza impasto per una torta intera. Così sono nati questi fagottini di pasta frolla con ripieno di crema pasticcera.

Non si possono non assaggiare poi le cartellate al miele, carteddate in dialetto locale: sfoglia fritta e ricoperte di miele aromatizzato con spezie, vino e talvolta frutta secca. Tipice del periodo natalizio, vale la pena gustarle tutto l’anno.

Cibo pugliese tipico: il calzone

Lo street food in Puglia prende le vesti del panzerotto; simile al calzone, è fatto con pasta di pizza e classico ripieno di passata di pomodoro e pezzetti di mozzarella. Poi viene fritto, così da restare croccante all’esterno, ed è adatto a essere mangiato per strada.

x